Asta e nuove regole per l'assegnazione delle ambite tombe del cimitero Verano di Roma

Una parte delle tombe inutilizzate del Verano, potrebbero presto tornare all'asta (con cifre da capogiro) grazie alla nuova delibera capitolina che fissa nuove regole per la concessione degli ambiti loculi del cimitero monumentale romano.

.

Nella città eterna le cose cambiano e dalla giunta capitolina arriva anche la delibera con nuove regole per il cimitero monumentale del Verano e la concessione dei suoi ambiti loculi, al fianco dei personaggi illustri di storia e cultura di Roma e dell’Italia, che una volta passata dai Municipi e dall'Assemblea Capitolina, prevede di rimetterne parecchi all'asta, anche online.

Una delibera che senza toccare le “quote di riserva" destinate a persone «che abbiano onorato con la loro vita e le loro opere la città di Roma», potrà assegnare concessioni scadute o in scadenza, retrocessioni o mancato utilizzo di 1.354 loculi, dei quali 1154 già utilizzabili, ed altri 200 lo saranno entro fine anno.

«fino a una graduale e progressiva diminuzione e poi futuro azzeramento del loro numero, perché dal 1987/1988 in avanti non ci sono state più concessioni»

asta loculi per il cimitero monumentale del verano

Una quota di circa 1150 che potrebbero essere presto messi all’asta, come già accaduto in passato, e soprattutto con introiti da capogiro, se la tendenza conferma i risultati raggiunti dalla vendita all'incanto di 4 anni fa, arrivata a fruttare 5,6 milioni per soli 34 manufatti, dei quali solo 8 al Verano, insieme ai 24 del cimitero Flaminio, e i 2 di quello di Maccarese, e un guadagno che si è spinto ben oltre le rosee aspettative di circa 2 milioni di euro stimati da Ama, che continuerà ad occuparsi anche in futuro delle procedura d'asta.

Un futuro che una volta effettuata l'asta, inserirà le domande in una graduatoria, da cui si attingerà per rilasciare le concessioni, fino ad esaurimento delle disponibilità, contemplando pero due eccezioni rispetto alle regole generali, che aprono i requisiti di partecipazione anche ai non residenti nel territorio attorno al Verano e alle persone ancora in vita per tumulazioni future.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail