Meno auto nella Ztl e nuove metro. Quando la chiusura del Centro?


Automobili con validi permessi per la Ztl intestati però a persone decedute. Oppure permessi di accesso per persone disabili che però non erano in possesso dei veri requisiti. Fino ad oggi il numero degli aventi diritto di accesso in automobile in centro storico, o meglio all’interno della Ztl, era difficile da quantrificare almeno quanto un esercito di fantasmi. Da adesso, però, tutto dovrebbe cambiare, visto che entro la fine del 2007 il numero delle auto con accesso alla Ztl dovrebbe diminuire dagli attuali 50.000 a circa 20.000.

E’ questo l’esito della ricerca attuata da Comune di Roma ed Atac sulle targhe delle auto romane a cui è associato il magico tagliando rosso che da accesso al centro storico, elaborata al fine di verificare eventuali errori o furberie.

Per i pedoni è una buona notizia ed anche per gli incassi dei commercianti perchè è stato provato che nelle isole pedonali questi non calano. La pedonalizzazione di tutto il Centro, o almeno di buona parte di questo, è però ancora lontana. E’ vero che entro dicembre 2009 il Tridente sarà pedonale, ma resta fuori ancora buona parte di territorio. A dare il colpo di grazia alle auto, però, potrebbero essere le due nuove metropolitane, la linea C (Clodio-Argentina-San Giovanni-Pantano) e la linea D (Prati Fiscali-San Silvestro-Trastevere-Magliana). E a tal proposito vale la pena ricordare quanto già riportato da alcuni organi di stampa: per la metro D tempi confermati: ruspe in azione per il 2009.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: