Sciopero generale il 6 settembre 2011: due cortei e mobilità a rischio. Ecco nel dettaglio i disagi per i cittadini

Sciopero generale il 6 settembre 2011: due cortei e mobilità a rischio. Ecco nel dettaglio i disagi per i cittadini

Vi abbiamo dato l'annuncio qualche giorno fa: per il prossimo 6 settembre è stato indetto uno sciopero generale con lo slogan “Un’altra manovra è possibile” che andrà a supportare la ‘Contromanovra’ presentata dal Segretario Generale della CGIL, Susanna Camusso con cento manifestazioni territoriali e 8 ore di astensione dal lavoro.

Roma è ovviamente una città politicamente 'strategica', quindi i due cortei principali - come previsto - sfileranno proprio lungo le strade della Capitale. Nello specifico, quello della Cgil partirà da piazza dei Cinquecento dalle ore 9 per arrivare alle 12 in via di San Gregorio. Quello dell'Unione sindacale di base invece, partirà alle ore 10 da via dei Fori Imperiali (all'altezza di via Corrado Ricci) per arrivare a piazza Navona alle ore 14.

Vediamo nel dettaglio anche i disagi per la mobilità. Come viene reso noto dall'Agenzia per la Mobilità di Roma, è prevista una protesta indetta dalla Filt Cgil Roma Lazio e da Usb Lavoro Privato - Comparto Trasporti, che coinvolgerà i lavoratori Atac, Roma Servizi per la Mobilità e Roma Tpl. Dalle ore 9 alle ore 17 quindi, a rischio bus, tram, metro, ferrovie urbane Roma lido, Termini giardinetti e Roma Civita-Castellana Viterbo, le linee periferiche gestite da Roma Tpl e i servizi gestiti dall'Agenzia per la Mobilità.

Questo significa che sarà coinvolto anche il personale viaggiante e interno, compresi gli addetti alla verifica dei titoli di viaggio, ai parcheggi, gli ausiliari del traffico e i lavoratori delle biglietterie. Non scioperano invece portieri, guardiani, addetti ai centralini telefonici e ai servizi di sicurezza compresi quelli delle metropolitane, ma potranno esserci ripercussioni per lo sportello al pubblico di piazzale degli Archivi 40, il contact center, il numero verde per le persone con disabilità (800154451), il box informazioni di Termini e Fiumicino e il check-point dei bus turistici. Come al solito: se non aderite allo sciopero, armatevi di molta pazienza.

  • shares
  • Mail