Maltempo Roma: continua allerta tra strade allagate e alberi caduti

Continua l'allerta e l'attenzione delle protezione Civile di Roma per il maltempo che da questa notte sta allagando la città e abbattendo alberi.

[embed1]

Come previsto dall'allerta della Protezione civile, la scorsa notte tuoni, fulmini, saette e acqua tirata con i secchi (belle grossi però) è tornata a rinfrescare la capitale, senza lesinare allagamenti, alberi caduti e previsioni propense a paventare molto altro.

Dopo il violento nubifragio della notte e la mattinata, l'allerta per il maltempo a Roma resta comunque alta, mentre strade e cantine allagate, hanno mandato il traffico in tilt dalla Cristoforo Colombo alla via Salaria.

Dal litorale alla zona Borghesiana non sono mancate le chiamata alla sala operativa dei vigili del fuoco, per la rimozione di rami e alberi caduti, con un pino caduto all'Infernetto in via Catrani, e quello finito su una macchina parcheggiata alla stazione Lido nord di Ostia, che questa mattina viaggia più rallentata del solito a causa di una furto di cavi di rame che ha mandato in tilt la metro B.

Pioggia e grandine a Roma

Una passata di maltempo che sembra entrata in una fase di stasi, nei confronti della quale la Protezione Civile mantiene alta l'allerta, paventando ancora piogge che potrebbero essere accompagnate da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sorvegliata speciale è anche la zona del bacino dell'Aniene, mentre in vista del possibile peggioramento delle condizioni atmosferiche, l'assessorato allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana di Roma Capitale ha comunicato che "sono state allertate le squadre degli otto lotti della manutenzione stradale adibite a effettuare interventi di emergenza sotto il coordinamento della Protezione Civile".

Foto | 06blog

  • shares
  • Mail