Romanorum: il romano spiegato ai romani. "Cerca' Maria pe' Roma"

Romanorum: il romano spiegato ai romani.

Se è ancora vero che "Tutte le strade portano a Roma", è altrettanto vero che la Capitale è diventata ben più estesa e affollata di un tempo. Non una metropoli in piena regola (mancano ancora servizi e mezzi pubblici adeguati allo status), ma sicuramente una città popolosa con una superficie che spaventa molti. Il romano lo sa bene e da decenni utilizza la grandezza di Roma come termine di paragone.

Tralasciando per un attimo la pigrizia - giustificata, viste le distanze e il traffico - negli spostamenti, una delle iperboli più riuscite del romanesco è "Cerca' Maria pe' Roma", usata quando si vuole esprimere l'enorme difficoltà di trovare qualcosa: come appunto una donna con un nome tanto comune in una città così grande.

Per estensione, il modo di dire viene anche più raramente utilizzato in una sorta di Romanorum, per descrivere chi va in cerca di 'rogne' - di guai. Chi girovaga con un obiettivo impossibile e prima o poi incappa nella lite da perditempo.

  • shares
  • Mail