La settimana dei Municipi. Fra petizioni e appelli, la lotta per i diritti

Non si ferma, nonostante l'incalzare di questa estate un po' balorda, la lotta dei cittadini e dei rappresentati politici dei Municipi di Roma per i propri diritti.

Dal futuro dell'Appia antica alla protesta contro la Tari. E c'è anche qualcuno che per le lotte quotidiane contro il degrado del proprio quartiere, deve subire le solite intimidazioni nei Municipi di Roma.

Ci sembra infatti giusto segnalare in apertura che il consigliere del Municipio XII Marco Giudici, come accennavamo, sempre molto presente nella denuncia dei “mali” di questa parte della città, è stato minacciato di morte con una lettera recapitata presso la sede municipale.

“Combattere sul territorio significa essere coraggiosi e non avere le tutele che caratterizzano chi intraprende la politica ai piani più alti - sottolinea giustamente in una nota di solidarietà il comitato DifendiAMO ROMA - E’ necessario tutelare i tanti rappresentanti politici, delle associazioni e dei comitati cittadini che ogni giorno denunciano malaffare, degrado e interessi poco chiari”.

Invece cittadini e comitati di quartiere del Municipio X in queste ore stanno manifestando solidarietà e vicinanza al consigliere Marco Salvi, che è al quarto giorno di sciopero della fame dopo la pilatesca decisione della Giunta del Municipio X di girare il problema della discarica abusiva su un'area di proprietà comunale, individuata dallo stesso Municipio come concausa degli allagamenti sistematicamente registrati dalle abitazioni adiacenti.

appia-anticaPassiamo alla questione dell'Appia antica, sempre Municipio X : il comitato di cittadini Carteinregola insieme con l’Associazione Bianchi Bandinelli e di vari gruppi, invece, lotta contro i progetti di intervento di Autostrade per l’Italia appunto sull’Appia Antica.

 “Non sarebbe meglio dire ad Autostrade per Roma  che li ringraziamo per  il finanziamento...ma che per il progetto abbiamo già dei bravissimi soprintendenti, assessori, tecnici, archeologi, etc dell’amministrazione pubblica...? - si chiedono - Ci appelliamo quindi al privato Autostrade per l’Italia perché faccia davvero un’opera di “mecenatismo puro” offrendo alla città i 10 milioni di euro per l’Appia Antica. “

L'opposizione invece rilancia una petizione indirizzata addirittura contro il sindaco di Roma, Indignazio, lanciata con l'omonimo hashtag, come annuncia Vincenzo Leli, promotore dell'iniziativa e presidente del club Forza Italia Municipio XV.

"#Indignazio – ricorda Leli citando Affaritaliani.it - un geniale tag di latina memoria e romanissima attualità. Con una licenza poetica degna della satira di Decimo Giulio Giovenale, che dell' 'indignatio' contro la corruzione e la degenarazione della classe dirigente del suo tempo aveva fatto il suo cavallo di battaglia".

Cartelli di protesta al Municipio XIII contro la Tari: nuovo blitz notturno in settimana, di Movimento Capitale, che ha esposto centinaia di cartelli sotto i lampioni per protestare contro la tassa sui rifiuti.

La singolare protesta, rivendicata dal presidente di Movimento Capitale, Marco Visconti, fa il paio con quella di qualche mese fa che, sempre sul tema rifiuti, aveva visto una vera e propria pioggia di adesivi abbattersi sui cassonetti. 

"È inconcepibile che i romani siano costretti a pagare la Tari che, pur essendo un'imposta ex lege - prosegue la nota - è da considerarsi riconnessa ad un servizio che Comune e AMA non stanno fornendo. È per questa ragione che noi non pagheremo fino a quando la città non sarà pulita".

Infine, una bella novità per i ponti del Laurentino: da sempre identificati con i numeri ordinali, avranno presto i nomi delle scrittrici che hanno partecipato o vinto il Premio Strega, come assicura anche il minisindaco del Municipio IX, Andrea Santoro, da Natalia Ginzburg a Anna Banti, Elsa Morante o Maria Bellonci.

La proposta, per la cronaca, arriva da tre studenti della facoltà di architettura dell’Università La Sapienza che fino al 7 settembre esporranno il loro lavoro progettuale al Centro Culturale Elsa Morante.

  • shares
  • Mail