Roma d'agosto non si svuoterà?

agosto Chi già, come me, si preparava a godersi la proverbiale bellezza di "Roma ad agosto", quest'anno potrebbe rimanere a bocca asciutta. Pare infatti che un buon numero di nostri concittadini, quest'anno, abbia snobbato agosto per le ferie, preferendo anticipare a luglio. Il dato emerge dal volume di rifiuti raccolti dall'Ama incrociato con i dati sui consumi elettrici dei romani nel mese scorso.

In pratica, quest'anno la settimana preferita è stata, stando alle rilevazioni, l'ultima di luglio, e in particolare il picco di partenze c'è stato tra il 22 e il 24. In teoria, forse alcuni fortunati sono ancora in vacanza, mentre chi ha scelto di fare solo una settimana dovrebbe essere già tornato. Il motivo della partenza anticipata è sicuramente duplice: i prezzi dei soggiorni, minori a luglio, e il brutto tempo che, da qualche anno, imperversa sul nostro Paese a partire dalla metà di agosto.

E' vero, stando a una "rilevazione" puramente personale, che da questa settimana Roma sembra più vuota e silenziosa del solito. Ma è probabile, visto che rispetto allo scorso anno ben 240mila romani in più hanno fatto le ferie a luglio, che la città ad agosto non si "svuoti" completamente. L'unica soluzione allora è partire ad agosto, così da godersi Roma vuota di luglio.

Foto | Sara Regimenti

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: