Biciclette, moto e motorini a Roma: in bici sulla Roma-Lido, in moto sulle corsie preferenziali

Biciclette, moto e motorini a Roma: in bici sulla Roma-Lido, in moto sulle corsie preferenziali

Che pedaliate o diate gas all'acceleratore, due notizie che non possono non interessarvi se siete fanatici o semplici appassionati delle due ruote. La prima è ecologica e vacanziera e arriva dalla proposta nata da un'idea di BiciRoma, il portale della mobilità ciclistica capitolina. Sarà infatti possibile raggiungere il litorale con la propria bici, anche i giorni feriali, mediante la linea ferroviaria Roma-Lido. Il trasporto è consentito in direzione Ostia dalle 9 e in direzione centro dalle 12 alle 16. Permesso accordato anche sulla metropolitana, linea A e B.

Cosa ancora più rilevante, per la prima volta si equiparano biciclette tradizionali e quelle con pedalata assistita (ma solo se la batteria non è costituita da un accumulatore al piombo). Sul fronte due ruote a motore invece, esteso il provvedimento 'sperimentale' di cui vi avevamo già parlato in precedenza. L'idea - fortemente voluta dall'assessore Antonello Aurigemma - si è concretizzata il 3 maggio scorso e sarebbe dovuta durare per tre mesi. Invece...

Invece viene estesa fino al 30 settembre, sempre sulle stesse corsie preferenziali autorizzate: quella di lungotevere Sangallo, di viale Marconi, di via Cristoforo Colombo e quella in largo di Torre Argentina. Proteste da Legambiente Lazio: "Al nostro scetticismo iniziale si è unito in questi mesi lo scontento di tassisti, ciclisti e autisti degli autobus di linea che, a ragione, temevano ulteriori disagi per il traffico, già pesantemente congestionato, e un forte aumento del rischio di incidenti". Aurigemma invece, ovviamente sbandiera dati che vanno nella direzione opposta. Voi cosa ne pensate?

  • shares
  • Mail