Roma arDente: La Gensola a Trastevere


Trastevere di giorno è sempre una bella scoperta… oppure una riscoperta, a seconda delle vostre frequentazioni. Anche con l’afa di questi giorni, infatti, potrete trovare un’oasi di pace e di tranquillità (ma solo di giorno, eh?!) nell’angolino più remoto del rione, alle spalle del cinema Reale per intenderci, dove si apre la trattoria di tradizione La Gensola.

L’ambiente è rustico e piacevole, come nelle migliori trattorie romane, e nella sala dove ho pranzato io campeggia una singolare scultura terra-cielo che rappresenta un albero in legno chiaro, con tanto di rami e foglie.

Il servizio è rapido, gentile e impeccabile, proprio di quelli che ti fanno sentire un re, a tuo agio, quasi meglio che a casa tua! Ma non potrebbe essere altrimenti in un ristorante che ha come filosofia di base una tavola imbandita che simboleggia una vera e propria dichiarazione di affetto per qualcuno! E questo vale anche per i clienti.

Il menu della gestione decennale spazia dalla tradizione più vincolata a qualche piatto in cui il tocco originale dello chef si sente, anzi, si assaggia, come nel caso degli straccetti con melanzane e ricotta salata che ho gustato forchettata dopo forchettata. Un sapore diverso per una combinazione che il mio palato ha trovato originale, anche se la carne era in bocconcini un po’ troppo piccoli.

Chi mi invitata ha invece preferito un semiclassico spaghetto con sarde, pomodorini e pecorino: una rivisitazione veloce della tradizionale pasta con le sarde siciliana, che richiede però una preparazione assai più lenta e complessa.

Con un calice di bianco fresco e frizzante, due fette di ananas a barchetta e un buon caffè il pranzo scivola via, come tutte le cose piacevoli, in un baleno, non rattristato (per quanto mi riguarda) neppure dal momento del conto, perché anche stavolta ero ospite.

Osteria La Gensola
Piazza della Gensola, 15
00153 – Roma
Tel 065816312
prenotazioni@osterialagensola.it

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: