Comizio a Santi Apostoli, la piazza che ti spiazza colpisce ancora

La truffa dei Santi Apostoli

Lo hanno fatto ancora. Del resto succede almeno 2 se non 3 volte a settimana. Piazza SS. Apostoli vive questo paradosso da anni. Comizi, manifestazioni o parcheggi blu come se piovessero. Necessità di sgombro immediato.

E truffa aggravata nei confronti dei cittadini parcheggiati legalmente (siano residenti o paganti). In questa sequenza fotografica mostro come si muove la Polizia Municipale ora di Roma Capitale. Insomma i pizzardoni.

Di notte, ma spesso di sera piazzano un paio di cartelli mobili di divieto di fermata proprio accanto alle macchine già ben parcheggiate fra le strisce blu. A volte li lasciano nel vicolo interno. Già pronti per l'uso. Poco dopo tirano a notte fonda i nastri gialli per segnalare che le auto devono sloggiare. Pena la rimozione forzata (con tanto di multa più pagamento al recupero).

La truffa dei Santi Apostoli
La truffa dei Santi Apostoli
La truffa dei Santi Apostoli
La truffa dei Santi Apostoli

Ovviamente la manifestazione della mattina dopo spesso si mostra del tutto ridicola. Come mostrano le foto di oggi con la piazza semideserta. Intanto verbali e conti sono già stati fatti. Hanno rastrellato un po di soldi, e con la nuova manovra ora fare ricorso costerà quanto pagare la multa subito.

La truffa dei Santi Apostoli
La truffa dei Santi Apostoli
La truffa dei Santi Apostoli
La truffa dei Santi Apostoli
La truffa dei Santi Apostoli

  • shares
  • Mail