Show cooking dello chef Alfio Ghezzi al Ferrari Spazio Bollicine di Fiumicino

All’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino si brinda all’arte di vivere italiana con un menu curato da uno chef stellato Alfio Ghezzi.

Lo dico sempre. Le partenze da Roma Fiumicino, nell'aeroporto “Leonardo Da Vinci”, sono un luogo adorabile dove aspettare l'imbarco. Una qualità sempre maggiore anche nell’offerta enogastronomica dei bar & ristoranti.

IMG_0868 1

Il Ferrari Spazio Bollicine, situato in area imbarco B - Terminal 1 è un luogo raffinato ed elegante ma allo stesso tempo informale ed accogliente. La pausa di viaggio diventa un’esperienza nel buono e nel bello dell’Italia, dove degustare, seduti sul design italiano, le bollicine Ferrari accompagnate da piatti leggeri, freschi e soprattutto home made in Italy.

IMG_0869


Ecco la dimostrazione in questo affascinante "show cooking" dello Chef stellato Michelin Alfio Ghezzi che ha coinvolto gli invitati nella preparazione del piatto, mostrando passo a passo come nasce un Menu Gourmet.

IMG_0872 1

Un primo piatto omaggio della tradizione romana, che Alfio apprezza molto (ha lavorato per più di un anno nella capitale): un cacio e pepe rivisitato dal creatività trentina. Un piatto leggero di pasta fredda (fusilloni Felicetti), con lampone liofilizzato e lime grattato a bilanciare la cremosa armonia del pecorino romano e del cacio/pepe.

IMG_0881 1

Quindi un secondo assolutamente "must" per l'estate e il rifugio della fame improvvisa: Il vitello tonnato. Anche in questo caso però alleggerito dalla pesantezza della maionese, eliminata e sostituita da piccola parte di fondo di cottura del vitello, olio e pochissimo tuorlo d'uovo.

IMG_0885 1

Il risultato è sorprendente. Come anche la scelta di mostrare la qualità della carne (rosa, il mogatello del vitello) adagiata sulla salsa e non sotto, per poi sposare il tutto con sedano appena sbollentato e capperi. Applausi. Non ci sono altre parole. Se non l'abbinamento col Perlé Rosé Ferrari.

Per chiudere una freschissima, colorata e gustosa insalata di frutta. Per riprendersi dalle leccornie e brindare ancora all'estate con le bollicine Ferrari.

IMG_0889 1

Un pranzetto delizioso insomma, che fa venire voglia di partire comunque, destinazione ignota, ma certezza della tappa enogastronomica. Ovviamente l'offerta di Ferrari Spazio Bollicine non si ferma qui.

Schermata 2014-07-03 alle 09.26.06

Soprattutto dal punto di vista enologico, per cui, a fianco di un’ampia selezione di Ferrari Trentodoc (con la degustazione al bicchiere di tutte le etichette della casa che si spinge fino a grandi millesimati come il Giulio Ferrari Riserva del Fondatore del 1996), sono proposti tutti i vini fermi, trentini, umbri e toscani, delle Tenute Lunelli e alcune prestigiose etichette, con un omaggio, a rotazione, alle Grandi Famiglie del Vino Italiano.

Schermata 2014-07-03 alle 09.26.34

Il locale è nato nel febbraio 2013 dalla partnership con MyChef Emotion, divisione di MyChef dedicata ad iniziative di particolare pregio, e si iscrive nel più ampio progetto delle Cantine Ferrari, leader in Italia nella produzione di Metodo Classico, di creare una serie di luoghi dove sperimentare modi nuovi di vivere il Trentodoc. Luoghi in cui le bollicine diventano protagoniste e si propongono come abbinamento moderno ai sapori della tavola italiana.

Il #brindisiallestate non è finito, Ferrari mette in palio una sua bottiglia Magnum per chi crea il prosit più votato sulla pagina facebook di Aeroporti di Roma.

Show Cooking al Ferrari Spazio Bollicine

  • shares
  • Mail