"Digitalife 2": arte contemporanea e creatività digitale nella seconda edizione del festival dal 26 ottobre all'11 dicembre 2011

Iniziamo a dirvelo con largo anticipo, perché la manifestazione durerà un mese e mezzo e sarà fitta di eventi imperdibili. Dal 26 ottobre all'11 dicembre torna "Digitalife" con la seconda edizione del Festival organizzato da Romaeuropa, La Sapienza e Bic Lazio. Il futuro del digitale, l’innesto tra le tecnologie più avanzate e le espressioni artistiche contemporanee, il dibattito sullo sviluppo informatico e sulle nuove modalità di comunicazione: tutto articolato lungo un grande percorso espositivo, affiancato da un ciclo di incontri sul rapporto tra arte, creatività e nuove tecnologie, e da esibizioni live.

Gli spazi saranno principalmente quelli dell'Ex Gil, aperti dal martedì al venerdì (dalle ore 16 alle ore 23), sabato e domenica (dalle ore 12 alle ore 23) e chiusi il lunedì. Mentre all'Opificio Telecom in via dei Magazzini Generali si terranno i workshop e i seminari sulle strategie dello sviluppo tecnologico. Davvero impressionante la quantità e la qualità dei nomi coinvolti.

Ryoji Ikeda che presenterà con "Dissonanze Lab" il suo nuovo live set multimediale, Marina Abramović che propone una gigantografia tratta dalla performance "The Biography", presentata a Roma nel 2004. E ancora Carsten Nicolai con un opera sugli oggetti matematici di Man Ray, la scultura audiovisuale "Rheo: 5 horizons" di Ryoichi Kurokawa e moltissimi altri artisti con i loro incredibili lavori. A questo indirizzo trovate il programma completo di "Digitalife 2"

  • shares
  • Mail