Poste Italiane: sino a 1.914 assunzioni da luglio 2014

Poste Italiane assume a tempo determinato di 2, 4, 6 mesi, 1.914 Postini a 1.200 € mensili. Speriamo.

Con la crisi occupazionale che non conosce età o classe sociale, lasciando a spasso chiunque, anche i lavoretti stagionali sono ambiti, meglio ancora se ad assumere sono le Poste Italiane.

Dal sito di Poste Italiane arriva infatti la comunicazione delle selezioni per l'assunzione di portalettere e addetti allo smistamento della posta, con contratti a tempo determinato di 2, 4, 6 mesi al massimo, a quanto pare a 1.200 € mensili, a partire da luglio 2014.

Offerte fino ad un massimo di 1.914 posti di lavoro in tutta Italia, soprattutto senza limiti di età, senza concorso, a discrezione dell'azienda (chissà se questa è una cosa buona), che a quanto pare continua ad avere enormi problemi di personale e relativi disservizi, come accaduto al postino malato a Settecamini che ha lasciato senza posta i cittadini per oltre 15 giorni.

In ogni caso ci sono dei requisiti da rispettare, a seconda che aspiriate all'impiego come portalettere (e pacchi) o per addetto allo smistamento (che ne richiede meno), in entrambi i casi serve il diploma e non aver passato tutto il tempo a dormire sui banchi di scuola.

Requisiti per portalettere

Diploma di scuola media superiore;
Voto di maturità non inferiore a 70/100;
Patente di guida valida;
Idoneità alla guida della moto fornita da Poste Italiane per effettuare le consegne previste;
Certificato del proprio medico curante (o dall'ASL) che attesti l'idoneità al lavoro generico;

Addetto allo smistamento

Diploma di scuola media superiore;
Voto di maturità non inferiore a 70/100;
Idoneità alla visita del medico (Decreto Legislativo n. 81 del 9/04/2008 e successivi).

Dando uno sguardo alle posizioni ancora aperte sul sito di Poste Italiane c'è qualche posticino anche per i Neolaureati in Ingegneria Gestionale del settore Market/Commerciale, ma dovete controllare la disponibilità di ogni regione.

In tutti i casi per candidarsi basta andare sulla pagina web erecruiting.poste.it, scegliere il lavoro preferito, la provincia e inviare il Curriculum Vitae (precedentemente compilato) ed una lettera di presentazione.

Per chi non ha un account attivo, basta effettuare la registrazione al sito inserendo il proprio indirizzo email principale, da dove parte l'email per confermare la registrazione, e se non la ricevete meglio controllate in Posta Indesiderata o Spam.

Eseguito il login è possibile inserire il Curriculum Vitae dettagliato, seguendo pochi passi online.

Questo sperando di non ricevere smentite ufficiali dai sindacati postali come è accaduto all'inizio dell'anno, per richieste di assunzioni analoghe, quando dichiararono

“Poste Italiane non sta al momento cercando personale portalettere da inserire nel suo organico”.

Sindacati che nonostante tutto esortavano gli aspiranti lavoratori ad inviare comunque il curriculum nella sezione lavora con noi del sito, che a loro dire saranno state valutate secondo necessità, ma solo in futuro, per rispondere al bisogno di ampliamento della società. Insomma incrociamo le dita.

Via | Poste Italiane - Lavora con noi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail