Metro C, a Centocelle lavori sospesi: il malumore dei residenti

Gli operai della ditta appaltatrice avrebbero abbandonato il cantiere proprio adesso che era quasi ultimato


Un mistero aleggia a via dei Faggi in zona Centocelle. Da oltre sei anni, come sappiamo, sono in corso i lavori per la Metro C e quando tutto sembrava quasi completato, dai pozzi ai cigli dei marciapiedi fino agli scivoli per l'abbattimento delle barriere architettoniche, i lavori sono stati improvvisamente interrotti.

Bastava infatti completare il rifacimento del manto stradale e dei marciapiedi per poter "liberare" commercianti e residenti dall'eterno cantiere ma, a quanto pare, la ditta appaltatrice ha preferito dare la precedenza ad altre stazioni o -chi lo sa- magari sono finiti i soldi (e non ci sarebbe da stupirsi più di tanto).

I residenti non hanno preso di buon grado questa scelta, è l'ex Assessore Alessandro Moriconi a farsi portavoce di questo malumore:

I cittadini già vessati da lavori interminabili che da oltre sei anni hanno letteralmente sfiancato sia il tessuto economico di Centocelle e sia quello della viabilità che vuole anche dire un aumento del livello di inquinamento ambientale, sono rimasti letteralmente sbigottiti quando si sono resi conto che gli operai dell'impresa appaltante hanno mollato tutto, quando ormai, almeno visivamente tutto lasciava pensare che con qualche altro giorno di lavoro via dei Faggi poteva essere riconsegnata alla cittadinanza

Adesso c'è solo da sperare che sia una interruzione momentanea e che come assicurato dal Presidente Giammarco Palmieri le stazioni metro del V Municipio vengano completato e quindi consegnate entro il prossimo ottobre.

Metro C work in progress_Bruno

  • shares
  • Mail