Il diario di un medico volontario. Questi occhi hanno visto

Questi occhi hanno visto. Il diario di un medico volontario

Mentre qualche italiano va in vacanza in Africa, uno sguardo sull’Africa arriva a Roma insieme al caldo, africano anche quello, e a realtà sempre ‘scottanti’ riportate da occhi che hanno visto e vissuto la quotidianità degli ospedali africani.

Gli occhi di Maurizio Piazza, specialista ortopedico traumatologo di Roma, e medico volontario in missioni brevi da anni con la ONG Medici con l'Africa Cuamm, e le fotografie in bianco e nero scattate tra il 2003 e il 2011 negli ospedali governativi etiopi di Asella, Makallè e al St. Luke di Wolisso (solo il ragazzo con la farina è ugandese).

Il diario di un medico volontario. Questi occhi hanno visto” a cura di Giulia Turano, in mostra alla Casa della Memoria e della Storia sino al 7 settembre 2011 (no dall'1 al 28 agosto), e ospite della 34esima edizione dell’Estate Romana che guarda lontano, sostenendo la campagna di Medici con l'Africa Cuamm "Questa è una foto di guerra", per l'accesso gratuito al parto e la cura del neonato.

Questi occhi hanno visto. Il diario di un medico volontario
Questi occhi hanno visto. Il diario di un medico volontario Questi occhi hanno visto. Il diario di un medico volontario Questi occhi hanno visto. Il diario di un medico volontario Questi occhi hanno visto. Il diario di un medico volontario

Questi occhi hanno visto. Il diario di un medico volontario Questi occhi hanno visto. Il diario di un medico volontario Questi occhi hanno visto. Il diario di un medico volontario Questi occhi hanno visto. Il diario di un medico volontario

  • shares
  • Mail