San Basilio, dal camion dell'Ama sbucano fuori due serpenti

La Forestale sta cercando di risalire al proprietario che probabilmente li ha gettati nel cassonetto


Dopo il serpente che sbucava dallo scooter a Corso Trieste e quello che se ne andava indisturbato in giro per il parco dell'Amba Aradam, ieri è stato il turno di ben altri 2 rettili che sono spuntati fuori dal camion dell'Ama a San Basilio.

Stavolta il livello però si è alzato: si tratta infatti di un Boa Constrictor Imperator di circa tre metri e un Python Regius di un metro che gli operatori Ama in servizio a San Basilio si sono ritrovati davanti gli occhi.

Subito la chiamata alla Forestale da parte dell'Ente Nazionale Protezione Animali che ha trovato i rettili innervositi per lo stress subito e disidratati a causa della lunga permanenza dentro il cassonetto dove probabilmente erano stati gettati.

Adesso la Forestale sta cercando di risalire al proprietario dei due serpenti che è accusato di abbandono e maltrattamento di animali, come ricordano gli agenti infatti:

Questo caso  ripropone il problema della detenzione di specie esotiche presso abitazioni private che spesso diventa ingestibile per i proprietari che in taluni casi cercano di disfarsene nei modi più improbabili commettendo un reato e mettendo a serio repentaglio sia la pubblica incolumità che la sopravvivenza degli sventurati animali"

Gli animali adesso si trovano in un centro di accoglienza dove riceveranno le cure necessarie nei prossimi giorni.

BelizeNet3

  • shares
  • Mail