Lush, ecco chi è il graffitaro che imbratta i treni e le stazioni romane

Il reportage pubbblicato da Roma Fa Schifo


Spesso vi sarete chiesti chi è che si diverte ad imbrattare vagoni della metro, panchine, muri delle stazioni, qualsiasi tipo di bene pubblico e chi più ne ha più ne metta, con murales e scritte di dubbio gusto.

A darci una risposta ci viene in aiuto il blog Roma Fa Schifo che non molto tempo fa ha pubblicato un dossier su Lash un "tatuatore graffitaro che devasta da decenni Roma impunemente".

IMG_20140212_111534

Di lui si sa che è piazzato sulla scena romana fin da prima degli anni '90 e che è molto conosciuto e rispettato nell'ambiente visto che -come ci tiene a sottolineare- appartiene alla "vecchia scuola".

547358_159638774169872_1504002316_n

Anche lui, come ogni artista (?) che si rispetti, aveva una pagina Facebook dove mostrava fiero le sue opere ma dopo che è stato "stanato" dai colleghi di Roma Fa Schifo, l'ha chiusa. salvo poi riaprirne una nuova dove nelle foto che pubblica si mostra con il volto coperto, forse per paura di qualche ritorsione. Non dimentichiamoci -infatti- che ciò che fa non è solo degradante ma anche un vero e proprio reato che continua a rimanere impunito.

 

Lush, ecco chi è il graffitaro che imbratta i treni e le stazioni romane
Lush, ecco chi è il graffitaro che imbratta i treni e le stazioni romane

  • shares
  • Mail