Metti un week-end torrido di luglio a Roma

7luglio.JPG_01

Agognato da chi partirà per le ferie, e temuto da chi rimane in città, questo torrido week-end di luglio è entrato in città con un’ondata di calore infernale che non poteva che arrivare dall’Africa, e alzerà i livelli di rischio ‘ondate di calore’, almeno fino al calo termico e i temporali previsti per mercoledì 13 luglio.

Inoltre sembra che per quello che si può considerare il primo grande esodo estivo, dei 9 milioni di Italiani in fuga dalle città, e dei 5 milioni che si concederanno solo il weekend, oltre 380 mila lasceranno la capitale, ma a chi resta o arriva non rimane che ingegnarsi per sopravvivere.

Tra i freschi suggerimenti già segnalati fino ad ora, se è vero che non c’è due senza tre, per sopravvivere alla ‘febbre’ del sabato sera la capitale by night apre il Colosseo mentre la Roma in Scena torna a spalancare i portoni dei suoi musei, dove sollazzarsi con tanti eventi e tutta l’arte che arriva da lontano, compresa la “Donna alla toletta” di Rembrandt in visita ai Capitolini.

Foto | 06 zoom

  • shares
  • Mail