Musei Vaticani: aperture serali dell'estate romana 2014 ridotte da Atac

Musei Vaticani aperti alle sere dell'estate romana 2014, con entrate ridotte da Atac

Dopo aver condiviso il calendario 2014 delle aperture gratuite, straordinarie, fuori orario e in notturna, torno sulla vertiginosa scalinata a chiocciola dei Musei Vaticani, che stordisce prima dei capolavori di Michelangelo e Raffaello, Giotto e Van Gogh, per aggiungere una nota scontata al biglietto d'ingresso.

Se non siete tanto stoici da mettervi in fila (spaventosa) quando l'entrata è completamente gratis, l'ultima domenica di ogni mese, e non vi dispiace approfittare si uno sconto sul biglietto ordinario che ammonta a € 20.00 (+ € 3.00 di diritti d'agenzia, quindi 23), pagandolo ridotto € 12.00 (+ € 3.00 diritti di agenzia, quindi 17), con in più una corsia preferenziale per 'saltare' la coda, potete approfittare dell'offerta Atac.

VATICAN-MUSEUMS

Più che un'agevolazione, un premio per la fedeltà all'azienda municipalizzata romana di trasporto pubblico, riconosciuta a tutti i possessori di Metrebus card e un accompagnatore, oltre che a tutti i dipendenti Atac.

Sconti che assicurano il biglietto ridotto, fino al 25 luglio, e dopo la pausa estiva di agosto, di nuovo dal 5 settembre al 31 ottobre, esclusivamente durante i venerdì di apertura straordinaria serale, dalle ore 19 alle 23 (ultimo ingresso alle 21.30).

Una visita fuori orario che consente di accedere ai tesori dei Musei Vaticani, anche attraverso il racconto per immagini di 2000 anni del dvd 'Arte e fede, i tesori del Vaticano', insieme a quelli 'live' custoditi nel museo Pio Clementino, il museo Egizio, le gallerie superiori (Candelabri, Arazzi e Carte geografiche), le stanze di Raffaello, l'appartamento Borgia, la collezione Arte religiosa Moderna e la bramata Cappella Sistina.

L'agevolazione è vincolata ovviamente alla validazione obbligatoria della Metrebus card, che avviene tramite una macchina collegata ai sistemi Atac, posta nei pressi della biglietteria.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail