007 a Roma con master in "intelligence" alla Sapienza

Dry Martini picture with a twist

Da 006blogger a 007 .. questa mattina il volo non sembra tanto pindarico, e il sogno da agente segreto cullato dai giochi d’infanzia addirittura una cosa seria da studiare all’università, grazie ai nuovi master in "intelligence" della Sapienza in accordo con il Dipartimento informazioni per la sicurezza (DIS) .

Del resto visto che si fa in tutto il mondo, e i tagli della crisi penalizzano la cultura, il nuovo orientamento dei corsi universitari libera e ottimizza le poche risorse per i settori ‘che tirano’, l’espressione è del rettore Luigi Frati, e per quella ‘cultura della sicurezza’ che sembra avere più mordente e mercato dell’altra.

Sempre secondo l’eccellentissimo Rettore dell’ateneo romano "Non esiste la percezione del pericolo proveniente dal sistema informatico, che è peggiore di quello nucleare", così da novembre oltre a quello sulla 'sicurezza della rete', attivo sin dal 2003, il nuovo master potrà allevare i futuri 007 italiani, che forse non assomiglieranno mai a Sean Connery o Daniel Craig, ma saranno preparatissimi in materia giuridica ed economica, con o senza Martini Dry e olivette. Giudicate voi se questa può essere una nuova voce per il nostro ‘bignami’ di antropologia romana, oppure no.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: