Motorini nelle strisce blu: delibera approvata, parcheggio gratuito. Pagano invece le minicar

Motorini nelle strisce blu: delibera approvata, parcheggio gratuito. Le minicar invece pagano

Delibera con effetto immediato, quindi già in vigore: "sosta gratuita dei mezzi a due e tre ruote 'non carrozzati' nelle aree tariffate". Tradotto: motociclette, scooter e motorini non pagheranno per parcheggiare all'interno delle famigerate strisce blu. Motivo? Delibera necessaria "in considerazione dell’essenzialità dell’utilizzo di tali veicoli per la fluidificazione del traffico in città", come vi avevamo anticipato due giorni fa.

Attenzione però a quel 'non carrozzati': significa che le microcar (o minicar che dir si voglia) invece potranno sostare ma i proprietari dovranno pagare regolarmente il ticket. Legge giusta? Rattoppo dell'ultimo minuto a una sommossa popolare e politica? Voi vi siete espressi nel nostro sondaggio, mostrando chiaramente che le opinioni sono controverse: 39% dei voti a favore, poco meno (35%) quelli contrari. Il 24% di voi invece ha rifiutato entrambi le soluzioni chiedendo più parcheggi gratuiti (oltre i ventimila esistenti).

La delibera - oltre al prevedibile incremento di gas di scarico e traffico - nasconde però un'altra controindicazione: la segnaletica. Sarà necessario infatti aggiornarla perché i cittadini non incappino in fraintendimenti. Via le palette che mostrano il simbolo del motociclista, quindi. Rimuovere e sostituire in fretta (l’Ospol - il sindacato della polizia municipale - ha annunciato il ricorso al Tar se la delibera non sarà in linea con le norme stabilite dal Codice della strada). Per affrontare la spesa, c'è sempre il portafoglio a gettito continuo del Comune...

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: