Cucciolo di volpe trovato nel comando dei vigili di Serpentara

Cucciolo di volpe cerca riparo nel comando dei vigili urbani di Serpentara che lo sfamano e portano al Bioparco di Roma.

Il gatto e la volpe sono tra gli abitanti più belli e indipendenti che si possono avvistare a spasso per Roma, fatta ovviamente eccezione per quelli che ci governano.

Meno numerose dei gatti, ma altrettanto capaci di muoversi con agilità in strada quanto in ambienti domestici, le volpi popolano i polmoni verdi della capitale, insieme scoiattoli, pappagalli, gufi ... dai quali si allontanano a caccia del cibo che trovano spesso rovistando nei cassonetti.

Piccola volpe

Una vita rischiosa lontana mille miglia dal loro habitat ideale, che lascia spesso i cuccioli orfani degli adulti, anche se non tutti cercano rifugio dai vigili, come il piccoletto che questo mattina è stato trovato ella sede del III Gruppo della polizia locale Nomentano (via Flavio Andò) ai Colli della Serpentara, dove (per fortuna) non si fanno più le cacce alla volta come questa fotografata nel 1912 recuperata per uno dei viaggi nel tempo di Roma Ieri Oggi.

caccia_alla_volpe_a_ponte_nomentano

Una visione accoccolata al riparo alle intemperie notturne, passata dalle mani intenerite dei caschi bianchi che hanno provveduto a rifocillarlo, a quelle del veterinario del Bioparco di Roma, dove il personale adeguato provvederà al suo svezzamento.

Foto volpe | Flickr
Foto caccia alla volpe | Roma Ieri Oggi

  • shares
  • Mail