Infiorata di Genzano 2014: un tappeto di petali, profumi, arte e suggestioni ai Castelli Romani

Aspettando la secolare Infiorata di Genzano che riporta un tappeto di petali decorati ad arte ai Castelli di Roma.

Da oltre due secoli nel mese di giugno un tappeto di petali colorati torna a decorare la centrale Via Italo Belardi (già Via Livia) di Genzano con circa circa 2000 mq di quadri della tradizionale Infiorata.

Quadri disegnati direttamente sul selciato con i petali di almeno 350.000 fiori; utilizzati dagli infioratori come i colori dei pittori, inesplosioni di giallo ginestra, azzurro torrena, rosso garofano, verde bosso e finocchio selvatico.

Infiorata di Genzano

Una manifestazione molto suggestiva e profumata, dal fascino effimero ma indelebile, che attraversa le fasi dell'ideazione e della preparazione del bozzetto, la raccolta dei fiori e delle essenze vegetali, lo "spelluccamento" che separa i petali dalla corolla e li conserva nelle grotte del Comune, i disegni a terra del sabato sera, e la posa in opera dei petali della domenica mattina.

Infiorata di Genzano

L'Infiorata completata nel primo pomeriggio della domenica, sarà seguita in serata dalla Processione del Corpus Domini, mentre nel tardo pomeriggio di lunedì saranno i bambini ad eseguire con parecchio entusiasmo lo "spallamento" dei quadri, correndo sul tappeto di petali, dalla scalinata della Chiesa di Santa Maria della Cima.

Infiorata di Genzano

Una volta raggiunta la cittadina dei Castelli Romani, per tutto il periodo dell'Infiorata è anche possibile visitare il Parco e il Palazzo Sforza Cesarini che ospiterà la mostra del maestro Mimmo Paladino, artista ospite di questa edizione 2014 del'Infiorata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail