Colosseo by Night: preziosa star della Capitale per spettacoli, set e il concerto per l'Unesco con Biagio Antonacci

Colosseo_Concerto_per_Unesco

Il Colosseo acceso da Nerone (solo per la mostra questa volta), risplende nella Roma by night per visite estive e set cinematografici, continua ad essere la preziosa star della capitale.

Preziosa e costosa. Woody Allen, se deciderà di affittarlo per le riprese del suo prossimo film, dovrà sborsare la tariffa giornaliera stabilità per ogni genere di prodotto audiovisivo finalizzato all'intrattenimento culturale, che ammonta a 5 mila euro al giorno.

Prima del restauro integrale by Della Valle però l'Anfiteatro Flavio, sempre ambito per spettacoli e concerti che non mancano mai di ‘infiammare’ gli animi preoccupati delle sue vecchie pietre, sarà ancora una volta arena del concerto per l'Unesco, con un Biagio Antonacci che, dopo Bocelli e McCartney, spenderà canzoni spirituali in favore dei beni culturali e per finanziare borse di studio nei paesi in stato di guerra.

Il concerto di domenica 3 luglio 2011, non sarà però solo per i 600 spettatori paganti dell’arena (di cui solo 300 seduti), ma anche per quanti devolveranno 6 euro a sostegno del progetto con il ticket per seguire il live su Sky Primafila (e in replica il 4, 5 e 6 luglio). Riuscite ad immaginare cosa sarà capace di 'ospitare' dopo il restauro?

  • shares
  • Mail