AMA Roma: on the road con le stazioni mobili meccanizzate per la raccolta differenziata di rifiuti speciali e ingombranti

Le nuove stazioni mobili meccanizzate in dotazione ad AMA, per la raccolta differenziata di rifiuti speciali e ingombranti, in servizio on the road per arginare l'emergenza rifiuti di Roma.

Pile esaurite di tutte le dimensioni, un asciugacapelli fuso, il vecchio modem perito sul campo, quel che resta del cellulare dopo un bagnetto di troppo, vecchi barattoli di vernice e svariati altri rifiuti ingombranti emersi dall'ultima visita in cantina, continuano ad affollare il mio angolo casalingo del rifiuto differenziato male nel mio quartiere, in attesa di un po' di tempo libero e il mezzo per intraprendere un viaggio (e la coda) all'isola ecologica.

Come sapete già, il quartiere nel quale risiedo è ancora dotato di cassonetti (nella foto) che accorpano umido e indifferenziata. Una visione impreziosita dai detriti che non vengono raccolti con la frequenza necessaria ad evitare trasbordi, facilitati dal supplemento che arriva dai quartieri limitrofi già passati alla raccolta differenziata (male) dei rifiuti, e dalle costanti (quotidiane) incursioni di esploratori di etnia Rom e senza tetto.

Monnezza-Roma

Che le cose siano destinate a cambiare continuano a ripetercelo da anni, anche se diventa sempre più difficile credere a miglioramenti, dopo tante promesse, spot (video) e campagne (costosi e poco utili ... a quanto pare), grandi soluzioni miseramente fallite.

Ad arginare un po' l'emergenza 'reale' e sotto gli occhi di tutti di alcuni quartieri, potrebbero però essere le nuove stazioni mobili meccanizzate, perché se Maometto non può andare alla montagna …

I tre nuovi container su ruote in dotazione ad AMA potrebbero, se non altro, iniziare ad educare alla raccolta differenziata di materiali speciali e ingombranti tutti quei cittadini dell'urbe scoraggiati dai limiti del pessimo servizio di raccolta.

Il primo primo centro di raccolta itinerante ha iniziato il suo tour on the road inaugurale proprio dalla periferia nord-ovest di Roma 'da fattorie degli animali' e di Selva Candida https://www.06blog.it/post/98045/rifiuti-a-roma-per-il-sindaco-marino-ama-non-si-sta-dimostrando-allaltezza, con i suoi scomparti pronti a raccogliere olio 'esausto' e giocattoli, apparecchiature elettriche ed elettroniche, televisori, divani e rifiuti ingombranti vari.

"Un gioiellino della tecnologia, un vanto per AMA e motivo di orgoglio per tutti noi"

stando all'entusiasta presentazione dell'Assessore all'Ambiente del Municipio XIV Ivan Errani, fatta domenica in via dei Santi Audiface e Abacuc, nel quartiere di Selva Candida.

Un elemento utile a supportare il lavoro delle isole ecologiche, il ritiro dei rifiuti a domicilio, e il calendario delle raccolte itineranti di "il tuo quartiere non è una discarica".

Quanto meno se non resta fermo in deposito per mancanza di personale, carburante, scioperi o … tutto quello che sovente capita con alcuni strumenti in dotazione alle municipalizzate della capitale, con dirigenti strapagati che non riescono a far quadrare niente. Certo che sarebbe utilissimo di supporto ad una raccolta differenziata di base 'decente'.

Foto | 06Blog

  • shares
  • Mail