Sciopero benzinai dal 14 al 18 giugno e quello del 21: tutte le informazioni

I benzinai chiudono mercoledì 18 giugno e i self service si bloccano nelle giornate dal 14 al 17 negli orari di apertura degli impianti.

Schermata 2014-06-09 alle 10.37.38

Benzinai chiusi mercoledì 18 giugno e self service bloccato nelle giornate dal 14 al 17 durante gli orari di apertura degli impianti. Sono queste dunque le modalità dello sciopero dei benzinai previsto fra pochi giorni.

Il motivo della protesta è "l'assenza di trasparenza" nel mercato della distribuzione carburanti. Così ecco un classico tutto italiano. Lo scioperone estivo proclamato dalle organizzazioni nazionali di categoria dei gestori (Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio).

Si protesta contro "prezzi alti" e £le discriminazioni commerciali che danneggiano consumatori e imprese di gestione" imposti dalle compagnie in un contesto di "indifferenza e sostanziale inerzia della politica e delle Istituzioni". Chissà come cambieranno le cose dopo lo scioperello.

Ricapitoliamo. Orari e modalità sciopero:

- pompe chiuse dalle ore 19.30 del 17 giugno fino alle 7 del 19 giugno.

- self service bloccati dalle ore 7.00 del 14 giugno fino alle 19.30 del 17 giugno (ma solo negli orari di apertura degli impianti!).

I gestori oscureranno anche i prezzi ‘scontati’ ad essi collegati e dell’insegna della compagnia.

Lo sciopero continuerà sabato 21 giugno, dalle ore 24, fino al 28 giugno: in queste giornate, non sarà accettato alcun mezzo di pagamento elettronico, oltre alla sospensione di tutte le campagne promozionali di marchio su tutta la rete ordinaria.

  • shares
  • Mail