Il parco divertimenti di Roma-Valmontone - La città oltre la città


Il più grande parco divertimenti d’Europa, secondo solo ad Eurodisney Paris, a fianco del più grande outlet d’abbigliamento del Centro Italia, il Fashion District. Sta per trasformarsi in una vera e propria cittadella del divertimento il comune di Valmontone, 40 km a sud di Roma, facilmente raggiungibile con il treno o l’autostrada.

Il passo fondamentale del progetto “Polo turistico di Valmontone” che trasformerà l’ex anonima cittadella laziale nella succursale romana del divertimento a basso costo è la costruzione del mega parco dei divertimenti, il cui nome ancora non è noto al contrario di chi lo sta costruendo, l'Alfa park spa di cui la Draco fa la parte del leone).

I cantieri di fatto sono già partiti e l’area dove sorgerà il mega parco (70 ettari attraversati da 18 km di strade per una spesa di 300 milioni di euro) è stata spianata dalle ruspe. Non credo che la scadenza indicata dagli amministratori locali sarà rispettata (metà 2007) ed infatti qualcuno già parla di 2009 come data buona. Di sicuro, però, il parco tra breve sorgerà.

Il super-parco sarà suddiviso in otto aree tematiche: “il mondo dell’aria”, “Il mondo dell’acque”, “il mondo del fuoco”, “il mondo delle roccie”, “Il mondo del tempo”, “il mondo dei vegetali”, “il mondo degli animali” e “L’antica terra” per un totale di 49 attrazioni, 18 per famiglie, 11 adrenaliniche (si dice che alcune siano uniche in Europa) e 19 per bambini.

Prezzo del biglietto, così come proteste ambientaliste o della comunità cittadina al momento non pervenuti. Ma non è tutto perché a fianco al parco ci saranno strutture alberghiere, campi da golf e ristoranti. Di fronte, come detto, il Factory Outlet, vero e proprio tempio dello shopping a basso prezo da me personalmente “saccheggiato” durante periodi di saldi e non.

Insomma un paradiso del divertimento in grado di superare Gardaland e Mirabilinadia accostando Roma a Parigi. E non è tutto. A Valmontone stanno pensando in grande e l’idea degli amministratori della cittadina non è solo quella di intercettare i flussi turistici con il parco, l’outlet ed il campo da golf ma anche quella di offrire facilitazioni ed incentivi a chi vive o decidesse di trasferirisi nella cittadina laziale.

Come? Eliminando, per volontà del Comune, l’Ici sulla prima casa per anziani, pensionati, disoccupati, disabili, famiglie numerose e per chi è in temporaneo stato di disagio momentaneo o ha un nuovo bebè in arrivo. In altre parole creando una piccola Svizzera romana sospesa tra costi bassi e tanti divertimenti.

Valmontone però, non è solo il parco divertimenti: come vi abbiamo raccontato, è anche sede di un interessante fashion district, all'interno dell'Outlet di Valmontone. Per chi ama questo genere di shopping nei dintorni di Roma, c'è anche l'outlet di Castel Romano. Sul link tutte le novità a tema shopping per Roma città e paraggi.

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: