Paura a Monteverde, coppia finge di cercare il proprio cane e deruba i passanti

La denuncia di una donna derubata lo scorso 31 maggio


Non c'è pace a Monteverde. Nel popolare quartiere residenziale della Capitale, dopo i due uomini che il mese scorso terrorizzavano i passanti e i commercianti di zona, seminando panico a destra e a manca senza alcun motivo, a terrorizzare i residenti si sono aggiunti un uomo e una donna. Lui indossa una giacca di pelle nera, lei dei vestiti bianchi.

Stando alle testimonianze di una donna ai Carabinieri che la notte del 31 maggio è stata derubata, i due fingono di cercare il loro cane disperso, poi -approfittando di un momento di distrazione- derubano la vittima designata. La donna ha raccontato ai militari di essere stata minacciata dall'uomo con un coltello, e poi le ha derubato la borsa e la catenina che indossava al collo proprio davanti il portone di casa sua.

La vittima ha poi raccontato l'aggressione subita sui social network, mettendo in guardia gli amici, qualcuno dei quali ha anche scritto di averli avvistati a via Jenner e via di Torrecremata ma anche a piazza San Giovanni di Dio e via delle Vigne.

Il consigliere del XII Municipio, Marco Giudici, sollecitato da alcuni residenti è intervenuto sulla questione sicurezza a Monteverde:

Nel nostro quartiere c’è un aumento di questi episodi che generano panico tra la gente. Le forze dell’ordine fanno la loro parte, ma in questo periodo è evidente che le risorse non sono sufficienti. Chiedo che a Monteverde la situazione venga affrontata direttamente dal prefetto, perché c’è bisogno di maggiori controlli, specialmente nelle ore notturne.

Monteverde_pazzi_terrorizzano_ quartiere
  • shares
  • Mail