Papa Francesco allo stadio Olimpico, 52mila fedeli presenti - Le foto

Il Papa presenzierà alla prima giornata del Rinnovamento nello Spirito Santo allo stadio Olimpico

Aggiornamento 19.33 - E' stata una festa coloratissima e gioiosa quella di oggi pomeriggio allo Stadio Olimpico: Papa Francesco è stato accolto dal Vicario di Roma, cardinale Agostino Vallini e dal presidente di Rns Salvatore Martinez. La Convocazione dei fedeli terminerà domani sera, dopo una lunga veglia notturna questa notte ed un'altra giornata di eventi, canti, preghiere, evangelizzazione, domani.

Il Papa ha pregato davanti a 52mila fedeli accorsi da tutt'Italia:

"Signore guarda il tuo popolo in attesa dello Spirito Santo, guarda i giovani, guarda le famiglie, guarda i bambini, guarda gli ammalati, guarda i sacerdoti, i consacrati le consacrate guarda noi vescovi, guarda tutti, e concedi a noi quella santa ubriachezza, quella dello Spirito, quella che ci fa parlare tutte le lingue, le lingue della carità, sempre vicino ai fratelli e sorelle che hanno bisogno di noi. Insegnaci a non lottare fra di noi per avere un pezzo in più di potere, ad essere umili, ad amare più la Chiesa che il nostro partito, a ricevere lo Spirito, invia Signoroe il tuo Spirito su di noi."

Papa Francesco allo stadio Olimpico, Rinnovamento nello Spirito Santo allo stadio Olimpico


Papa Francesco allo stadio Olimpico

Papa Francesco presenzierà oggi alle ore 17 allo stadio Olimpico di Roma in occasione della 37esima convocazione di Rinnovamento nello Spirito Santo (Rns): altro che Roma e Lazio, oggi sarà Papa Francesco a riempire lo stadio Olimpico di Roma con oltre 52mila fedeli attesi da tutta Italia.

Il pontefice arriverà allo stadio alle 17, fino alle 18.30, per accogliere, dialogare e portare conforto ai fedeli che lo attendono: 90 minuti ma non di calcio, che faranno stringere lo stadio in un grande e caloroso abbraccio dedicato al Santo Padre.

Secondo i dati citati da Repubblica.it saranno 47mila i fedeli provenienti dai gruppi e delle comunità del Rinnovamento nello Spirito, cui si aggiungeranno oltre 1300 volontari, 1000 sacerdoti, 150 seminaristi, 350 religiose, 1500 stranieri in rappresentanza di 52 paesi del mondo, 3000 bambini e ragazzi. Il movimento ecclesiale Rinnovamento nello Spirito Santo generalmente si riunisce, in questo periodo dell'anno, alla Fiera di Rimini ma quest'anno Roma offriva possibilità decisamente interessanti, visto che per la prima volta un papa parteciperà ad una evangelizzazione di Rns.

L'incontro di evangelizzazione avrà inizio alle 10.30 con l'accoglienza, le relazioni dei cardinali e alcuni momenti di preghiera; all'evento parteciperanno relatori e testimoni di fama internazionale, come i cardinali Angelo Comastri, Agostino Vallini, Stanislaw Rylko; padre Raniero Cantalamessa, predicatore della Casa pontificia e ambasciatore del Rinnovamento nel mondo; suor Briege McKenna, religiosa impegnata nel ministero di guarigione.

Le testimonianze e le celebrazioni proseguiranno anche dopo l'incontro con il papa, fino a lunedì 2 giugno, dalle 10 alle 19. La Convocazione è trasmessa in diretta da Rai Uno dalle 17.45 alle 18.30 e da TV2000 a partire dalle 16,30.

Oggi si celebra anche la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, unica ricorrenza a livello mondiale voluta dal Concilio Vaticano II ed istituita con il decreto conciliare Inter Mirifica nel 1963.

Papa Francesco ha scritto una lettera, dal titolo "Comunicazione al servizio di un’autentica cultura dell’incontro" nella quale ha descritto le potenzialità della comunicazione di massa, ponendo l'accento sulla mutualità e il dinamismo, che favorisce i contatti tra le persone.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail