A Roma il primo A380 di linea mai atterrato in Italia - Le immagini


Oltre 500 posti a sedere su due piani. Interni lussuosissimi per i 78 passeggeri che voleranno in Business class ed per i 14 che sceglieranno la Prima. Due spa a bordo, un bar, poltrone che diventano letti con schermi al plasma, 200 film a disposizione, giochi, minibar privato e contorni in radica... Sono solo alcune delle caratteristiche dell'A380 della Emirates, il più grande aereo del mondo atterrato ieri a Roma, per la prima volta in Italia, con un volo di linea.

L'atterraggio del nuovo gigante dei cieli taragto Airbus è stato reso possibile grazie alla realizzazione, al molo Satellite dell'aeroporto romano di Fiumicino, di un tunnel apposito per accogliere i passeggeri in uscita da questo modello di velivolo. L'A380 è così potuto atterrare a Roma tra gli applausi dei vertici di Adr e di vari rappresentanti istituzionali. Ma per ora non ci saranno altri voli della Emirates su Roma con questo aereo. L'A380 atterrato ieri è stato una "una tantum" dal sapore di spot, per tutti: per il Leonardo da Vinci e per la Emirates. Segue la gallery

Le foto dell\'A380

Le foto dell\'A380
Le foto dell\'A380
Le foto dell\'A380
Le foto dell\'A380
Le foto dell\'A380
Le foto dell\'A380
Le foto dell\'A380
Le foto dell\'A380
Le foto dell\'A380
Le foto dell\'A380
Le foto dell\'A380

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: