Atac: le deviazioni della settimana dal 6 al 12 giugno 2011

Roma bus estate

Giugno è arrivato, le vacanze per molti sono ancora lontane, per troppi un miraggio, ma anche senza quegli esodi vacanzieri che da tempo non svuotano più Roma, la mobilità della città beneficerà come al solito della sua dose di traffico e deviazioni, ricorrendo al ricco palinsesto di eventi, lavori in corso e manifestazioni, con la parata dell'Europride 2011 di sabato che devierà il corso di parecchi mezzi.

Dopo le prove di domenica, a partire dalle 18, lunedì 6 giugno, sarà la celebrazione del 197° Annuale di Fondazione dell'Arma dei Carabinieri in piazza di Siena, a chiudere al traffico viale San Paolo del Brasile, via Fiorello La Guardia e viale Washington, e deviare le linee Atac M, 88, 95, 490, 491, 495.

L’evento sposterà temporaneamente anche i capolinea delle linee 95 e 491 in via Maria Luisa di Savoia, all’altezza del civico 6, mentre la linea 116 proveniente dal Gianicolo, limiterà il percorso a piazzale delle Canestre, e in piazza San Paolo del Brasile, fino alle 18 del 6 giugno.

Sotto il sole cocente l’asfalto fresco per il manto stradale della Cecchignola, chiuderanno al traffico il tratto di viale dell’Esercito compreso tra il civico 68 e l’incrocio con via Laurentina, dalle 20 di lunedì alle 6 di martedì, e dalle 20 di martedì alle 6 di mercoledì, con relativa deviazione delle ultime corse della linea 761 in partenza da largo Beato Placido Riccardi e lo spostamento della n21 in arrivo dal capolinea di via Giuseppe Piermarini.

Anche work in progress in via Prisciano, alla Balduina, da lunedì al 16 giugno potrebbero rallentare (rallenteranno) le linee bus normalmente in transito nella zona.

Inoltre per un paio di giorni a partire da martedì, atacmobile.it e i miei aggiornamenti che traggono beneficio dalle news del portale, potrebbero essere meno puntuali, a causa di adeguanti per migliorarne la funzionalità, consultabile da Pc o smart phone in italiano e inglese

Martedì ad arricchire il palinsesto ci penserà anche lo sciopero dei taxi che dalle 8 alle 22 fermerà le auto bianche che aderiscono ai sindacati Ugl, Filt-Cisl, Unica-Filt-Cgil, Federtaxi-Cisl, Ati-Taxi, Mit-Taxi.

Alcune sigle sindacali di tassisti romani, alle 8 alle 14, manifesteranno anche in piazza Bocca della Verità, con un corteo di auto bianche da via del Circo Massimo a piazza del Campidoglio, dopo aver percorso via Petroselli e via del Teatro Marcello, cosa che potrebbe richiedere eventuali provvedimenti di apertura o chiusura strade, e modifiche dei percorsi per le linee bus che transitano nella zona, in particolare 30 Express, 44, 81, 95, 160, 170, 628, 715, 716, 781.

Mercoledì alle 9, il Capo di stato maggiore della Marina deporrà una corona di alloro sulla Tomba del Milite Ignoto con una cerimonia all’Altare della Patria che al solito potrebbe causare rallentamenti e brevi stop alle 33 linee che transitano in piazza Venezia: H, 30 Express, 40 Express, 44, 46, 60 Express, 62, 63, 64, 70, 81, 84, 85, 87, 95, 117, 119, 160, 170, 175, 186, 271, 492, 571, 628, 630, 715, 716, 780, 781, 810, 850, 916.

Nello stesso giorno, dalle 8 alle 14, in via del Serafico angolo via del Tintoretto, una manifestazione sindacale potrebbe causare brevi top o limitazioni al percorso della linea Atac 772, mentre fino al 28 giugno lavori sul ciglio stradale rallenteranno i bus nell’area di via Laurentina, tratto viale dell’Umanesimo – via Silone direzione Gra, piazzale della Cecchignola angolo via Laurentina, via Laurentina da via Genieri, oltre via Granatieri direzione Roma centro, via Lurentina tratto viale dell’Umanesimo - via Campanile.

Saranno invece i lavori a cura di Acea, nella giornata di mercoledì a partire dalle 7.30, ad interdire la viabilità su via Marcello Provenzale ai veicoli superiori alle 3,5 tonnellate, modificando il percorso seguito dalle linee Atac 46 e 49 provenienti dalla stazione Monte Mario.

Sempre mercoledì, dalle 16.30 alle 19.30, una manifestazione politica in piazza della Marranella, a Tor Pignattara potrebbe rallentare limitare o deviare le linee Atac 105, 409 e 553.

Giovedì 9 giugno alle 9.30 saranno invece i segretari di Legazione a deporre una corona sulla Tomba del Milite Ignoto, con le solite ripercussioni per le linee che transitano nell’area di piazza Venezia: H, 30 Express, 40 Express, 44, 46, 60 Express, 62, 63, 64, 70, 81, 84, 85, 87, 95, 117, 119, 160, 170, 175, 186, 271, 492, 571, 628, 630, 715, 716, 780, 781, 810, 850, 916.

Ancora giovedì, dalle 17 alle 20, un sit-in in piazza Riccardo Balsamo Crivelli, a Casal Bruciato, potrebbe invece causare rallentamenti o brevi stop alle linee Atac 61, 309, 448, e alla linea 449 di Roma Tpl.

Aspettando i referendum, venerdì dalle 16 alle 24, una manifestazione in piazza del Popolo potrebbe spostare i capolinea delle linee 116 e 117 in piazza San Silvestro, e deviare su un percorso alternativo la linea 590.

Un’altra manifestazione con corteo sul referendum a Centocelle, dalle 17.30 alle 23 porterà il corteo da piazza San Felice da Cantalice fino a largo Agosta, dopo aver attraversato via dei Castani, via delle Robinie, via Tor de’ Schiavi, via Anagni, via Olevano Romano, via Castelforte, quindi a partire dalle 17.30 le linee 114, 213, 312, 412, 450, 542, 543, 552, 554, 555, 556 e 558 potrebbero subire temporanei stop o deviazioni.

Sabato dalle 8 alle 13 la scuola “Lucio Lombardo Radice”, sede di via Tedeschi, a Pietralata, festeggerà la chiusura delle scuole con un evento affollato e circa 700 persone che arrivando dalla sede di via Facchinetti e da quella di via Casal Bertone, raggiungeranno via Tedeschi, cosa che a partire dalle 8, rischia di deviare il percorso delle linee Atac 111, 163, 211, 309, 409, 440, 443 e 448.

Più tardi (dalle 19.30) a Casal de’ Pazzi una processione per le vie del quartiere, da via Casal de’ Pazzi lungo via Ulpiani, via Selmi, via Biringucci, via Ciamician, via Bellucci, via dell’Elettrodo, e ritorno potrebbe invece deviare le linee Atac 311 e 341.

All’Eur la podistica “Formula Run Cup”, dalla mezzanotte di sabato alle 14 di domenica chiuderà al traffico piazza Ferruccio Parri, viale Romolo Murri (da via del Turismo a via Ferruccio Parri), viale Tupini (da viale dell’Astronomia a piazza Ferruccio Parri), facendo cambiare percorso alle linee Atac 31, 130, 708, 780, e alla 777 e 778 di Roma Tpl.

Un corteo del Corpo bandistico della basilica Sancta Maria et Martires, alle 9.30 si muoverà da piazza Navona, e dopo aver percorso via delle Cinque Lune, via Sant’Agostino, via della Scrofa, piazza San Luigi dei Francesi, via Giustiniani raggiungerà piazza della Rotonda, al Pantheon, causando possibili rallentamenti alle linee che transitano in via Zanardelli, 70, 81, 87, 116, 130 Express, 492 e 628.

Dalle 10 alle 11, la rievocazione storica dell’entrata a Roma delle truppe alleate del giugno 1944 farà sfilare 50 mezzi storici da piazza di Porta Maggiore ai via dei Fori Imperiali, passando per via Eleniana, piazza di Santa Croce in Gerusalemme, via Carlo Felice, piazza di Porta San Giovanni, via Amba Aradam, piazza di Porta Metronia, via Druso, viale delle Terme di Caracalla, piazza di Porta Capena, via dei Cerchi, via Petroselli, via del Teatro Marcello, piazza Venezia, con inevitabili brevi stop per tutte le linee Atac che transitano sul percorso.

I lavori di spostamento della rete aerea filobus, commissionati da Roma Metropolitane, dalle 7.30 di domenica 12 giugno, nel quartiere Tufello chiuderanno al traffico via delle Isole Curzolane, nel tratto compreso tra via di Valle Melania, e via di Monte Massico, corsia direzione centro, deviando il percorso delle linee Atac 90 Express, 335 e 338.

Da domenica, in via Linarolo a Selva Candida, interventi sulla rete fognaria, cambieranno invece il percorso della linea 998 sino a fine lavori, mentre altri rallentamenti sono previsti per le linee di Roma Tpl, a Tor Cervara, via Collatina, via Mattia Battistini.

L’arrivo della bella stagione oltre a modificare gli orari delle Zone a Traffico Limitato attive anche in notturna, ad incrementare i vantaggi del trasporto delle biciclette in metropolitana e sui treni della Ferrovia Roma-Lido di Ostia, dopo aver riattivato sul litorale le “linee del mare” ne intensifica anche il servizio.

Per cui la linea 07, che sabato e festivi già collegava ogni dieci minuti la stazione Colombo della Roma-Lido con le spiagge di Ostia e Torvaianica, sarà in strada anche dal lunedì al venerdì con una partenza ogni trenta minuti.

La linea 070 prolungherà le corse dalla stazione Eur Fermi della metro B a Torvaianica, mentre a Ostia la linea 062 (via Domenico Baffigo-lungomare Vespucci) in strada tutti i giorni, da lunedì potenzierà il servizio con corse ogni 13 minuti.

Prosegue anche la sperimentazione che apre le corsie preferenziali ai motorini, e fino a luglio consentirà a moto e motorini di utilizzare le corsie riservate ai mezzi pubblici di Lungotevere Sangallo, l'ultimo tratto di viale Marconi, via Cristoforo Colombo all'incrocio con via delle Terme di Caracalla e largo di Torre Argentina.

Per il resto i lavori in corso per la Nuova Stazione Tiburtina procedono, ma fino alla fine di agosto 2011, ulteriori modifiche alla viabilità della Tangenziale Est arrivano con i lavori di costruzione della galleria artificiale della Nuova Circonvallazione Interna, costruita per collegare Batteria Nomentana allo svincolo della A24, spostando sul lato Pietralata il percorso dell’attuale Tangenziale Est, trasformata in una strada a servizio del quartiere con sensibili miglioramenti in termini di inquinamento ambientale, acustico e del traffico locale.

La viabilità risulta modificata anche sulla Tangenziale Est nel tratto tra lo svincolo dell'A24 e l'uscita di via Tiburtina. In direzione via Salaria, il traffico sarà deviato per circa 400 metri in un nuovo tratto di galleria, a due corsie, che sottopassa il ponte della Nuova circonvallazione interna (Nci) per poi ri-immettersi sull’attuale sede stradale all’altezza dell’uscita di via Tiburtina-Ponte Tiburtino.

In direzione San Giovanni, la circolazione si svolgerà su corsie variabili da due a tre, lungo il muro del Verano, per poi riprendere l’attuale configurazione di due corsie in direzione San Giovanni e due corsie in direzione A24, altezza rampa A24.

Il servizio di vigilanza armata fissa continua a pattugliare le Stazioni Due Ponti e la Centro Rai per la Ferrovia Roma-Civitacastellana-Viterbo, interessata per i prossimi otto mesi da lavori di ristrutturazione per l’abbattimento delle barriere architettoniche, e quindi provvisoriamente spostata lungo via Carlo Emery, all'altezza del civico 129, nei pressi dell'entrata della sede della Rai, a circa 200 metri dalla fermata originaria.

Stesso discorso per le fermate della linee MA1 e MA2 che sostituiscono la linea A del metrò dopo le 21, tutti i giorni escluso il sabato, a causa dal cantiere tirato su per costruire la stazione San Giovanni della famigerata e transennata Metro C (nella foto).

Grazie ad una proroga, tutti gli ultrasettantenni residenti a Roma con reddito ISEE fino a 15mila euro, fino al 24 giugno, e non più fino al 16 maggio, potranno rinnovare le Card Over 70 per viaggiare sui mezzi pubblici in scadenza dal 1° luglio.

Le nuove card Atac, valevoli dall’1 luglio al 31 dicembre 2011, vanno richieste direttamente nel Municipio di appartenenza, e saranno personalizzate (nome, cognome e foto), dotate di chip e rispetto alle precedenti anche ricaricabili, quindi da conservare per gli anni successivi.

Per il resto vi invito a seguire gli aggiornamenti di ora in ora ..

  • shares
  • Mail