Termini, parcheggiatori abusivi minacciano con bastone uomo che si rifiuta di pagare la sosta. Arrestati

"O paghi o ti prendiamo a bastonate" questa la minaccia dei 4 romeni poi arrestati


Tra le diverse piaghe sociali di Roma (ma anche un po' di tutta Italia a onor del vero) c'è quella dei parcheggiatori abusivi. Una categoria di "lavoratori" in nero che si improvvisano custodi (?) delle nostre automobili (senza che nessuno glielo abbia chiesto), dietro compenso a tariffa fissa, e di cui fanno parte trasversalmente italiani senza un lavoro e stranieri venuti in Italia in cerca di occupazione.

Il fenomeno dei parcheggiatori abusivi molto spesso però è un vero e proprio racket, quei 2-3 euro di "pizzo" che consegniamo ai "guardamacchine" pensando di fare beneficenza, molto spesso finisce nelle tasche della malavita ed è per questo che c'è chi decide di non voler pagare rischiando una serie di ripercussioni oltre che sull'auto parcheggiata anche sulla propria salute.

E' quello che è successo lunedì scorso ad un 53 enne romano che dopo aver parcheggiato la propria auto a piazza dei Cinquecento, è stato avvicinato da 4 parcheggiatori abusivi che pretendevano il pagamento della sosta. Al suo rifiuto i 4 uomini di origine romena con un'età compresa tra i 18 e i 39 anni, si sono armati di bastone minacciandolo: "O paghi o ti prendiamo a bastonate a te e alla tua auto".

Proprio in quel momento, fortunatamente per l'uomo, è intervenuta una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro che, notando la scena, ha tempestivamente bloccato i quattro arrestandoli. In attesa del rito per direttissima, sono stati accompagnati in Caserma dove rimangono a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

_parcheggiatori-abusivi

  • shares
  • Mail