4 giugno 1944-2014: Roma libera da 70 anni per 5 giorni di eventi

4 giugno 1944-2014, 70 anni di Roma liberata per cinque giorni di eventi che mettono in scena il ricordo all'ombra del Colosseo.

A 70 anni dal 4 giugno 1944 torniamo a Liberarci 'metaforicamente' dalle truppe d’occupazione nazista, festeggiando in pompa magna l'entrata in città degli eserciti Alleati, già vista anche a colori.

Quelle truppe trionfanti dell'esercito americano che arrivavo da Anzio (e spiagge limitrofe) fin sotto piazza Venezia, sfilando con mezzi corazzati tra la folla esultante all'ombra del Colosseo, lungo quella via dei Fori Imperiali voluta dal regime.

TD_al_Colosseo_1944

La stessa via transennata e pedonalizzata a singhiozzo che, sabato 7 giugno 2014, ospita la proiezione della “Roma Città Aperta” restaurata di Roberto Rossellini con la nostra Nannarella immortale, già morta con la sora Pina miliardi di volte, insieme al sacred concert Freedom di Duke Ellington, a cura dell’Orchestra Jazz e Coro del Conservatorio di Santa Cecilia, diretta dal Maestro Alfredo Santoloci.

La capitale che si ricongiunge al passato con "19 luglio 1943 – 4 giugno 1944. Roma verso la libertà", la mostra degli ultimi giorni dell'occupazioni esposta al Complesso del Vittoriano, dal 4 giugno al 20 luglio 2014, con filmati, documenti, mappe della città e fotografie del ricordo vivido di allora, affiancate da quelle scattate oggi dal concorso promosso dal Campidoglio con La Repubblica.

Cinque giorni di concerti, mostre, proiezioni, spettacoli teatrali, letture e dibattiti ad ingresso gratuito, che si protraggono dal 4 all’8 giugno 2014, nella città che conserva le tracce della liberazione sotto gli occhi di tanti che le danno per scontate, non solo al museo di Via Tasso.

Un progetto 4 giugno 1944 Roma è libera promosso da Roma Capitale e realizzato in collaborazione dell'Istituto Luce-Cinecitta' e Zetema Progetto Cultura, l'Archivio storico capitolino, l'archivio audiovisivo del Movimento operaio e democratico, le Biblioteche di Roma, la Casa del Cinema, la Casa della Memoria e il Museo storico della Liberazione. Il progetto ideale per riflettere sulla Roma da liberare il 4 giugno 2014.

Foto | Wikipedia

  • shares
  • Mail