Ponte Garibaldi, giovane in bicicletta cade nel Tevere. E' grave

Il giovane avrebbe perso il controllo, ancora incerte le cause dell'incidente

ponte_garibaldi Un giovane ciclista di 23 anni è caduto questa mattina nel Tevere all'altezza di Ponte Garibaldi, nei pressi dell'Isola Tiberina.

Il ragazzo sulla sua bicicletta stava percorrendo la banchina, quando improvvisamente ha perso il controllo ed è caduto in acqua. Subito soccorso dai sanitari del 118 è stato trasportato in codice rosso da un'ambulanza al Fatebenefratelli il vicino ospedale situato sull'isola Tiberina.

Sono ancora ignote le cause dell'incidente ma non si esclude nulla: da una buca non evitata per tempo ad un malore improvviso.

Sembra essere una vera e propria "maledizione" quella piombata in questi giorni sul fiume che attraversa la Capitale. Solo venerdì scorso -infatti- era stato trovato il cadavere di una donna nuda tra i 30 e i 40 anni, all'altezza del lungotevere Aventino sotto ponte Sublicio.

  • shares
  • Mail