Internazionali BNL d'Italia al via, di giorno e di notte

Al via gli Internazionali di tennis di Roma al Foro Italico. Tante novità, dalla sistemazione dei campi alla scomparsa del villaggio vip, che fa spazio alla Ball Room. Siamo andati a fare un giro in anteprima per voi. Seguiteci.


Si parte oggi. Gli Internazionali d'Italia BNL al Foro Italico sono un grande evento romano, non solo per gli appassionati di tennis. Siamo andati a curiosare fino a dentro il centrale. Ecco cosa abbiamo scoperto.

DSC_9669

La filosofia di questa edizione 71ma edizione, come ci spiega il Direttore Coni Servizi, Diego Nepi Molineris, è l'open space. Tutto connesso. Tutto aperto. I nuovi campi senza alcuna recinzione, sono un vanto del "nuovo" Foro Italico. Una sorta di risposta etica, proprio accanto alle polemiche che gravano sugli ultimi episodi dentro lo stadio Olimpico adiacente.

IMG_9508

Passeggiando fra i campi, accompagnati dal Presidente della Fit, Angelo Binaghi e dagli organizzatori, ci siamo tuffati davvero in mezzo al mondo del tennis, da protagonisti. Scoprendo anche nuovi angoli di uno spazio architettonico, troppe volte trascurato dall'amministrazione capitolina.

DSC_9679

Già aver "liberato" l'Accademia della scherma di Luigi Moretti, è stata una splendida mossa. Il complesso torna ad essere di grande impatto visivo. Si scoprono perfino statue originali (come questa sopra del "bimbo") che erano diventate prigioniere del degrado.

IMG_9509

Anche per questa edizione il torneo avrà la formula del "combined event", con le prove maschile e femminile nell’arco di nove giorni. Nella stessa giornata, dunque, come avviene nei quattro tornei del Grande Slam, sarà possibile ammirare i giocatori e le giocatrici più attesi.

IMG_9519

Il "combined event" al Foro Italico inizierà sabato 10 maggio per concludersi domenica 18. Oltre che sul nuovo Campo Centrale, inaugurato nell’edizione 2010 e unanimemente giudicato da tennisti e addetti ai lavori come lo stadio tennistico con la miglior visibilità al mondo in ogni ordine di posto, anche nel 2014 si giocherà sulla Grand Stand Arena: in pratica un secondo Show Court da 3.500 posti appositamente realizzato. Lo Stadio Nicola Pietrangeli sarà, invece, aperto a tutti i possessori del biglietto ground.

IMG_9516

Prevista la sessione serale sul Campo Centrale, mentre sulla Grand Stand Arena il programma proporrà una “long session” che offrirà agli appassionati un “menu” di prim’ordine. Ci siamo infilati nel vecchio tunnel che ricorda tutti i campioni delle passate edizioni. Qualche lacrimuccia viene.

DSC_9648

Ma dentro il Centrale manca quasi il fiato per l'effetto di essere al centro del teatro. Il campo è molto più "duro" di qualche anno fa, ma è così che lo vogliono i tennisti di oggi. Più che terra rossa, sembra asfalto rosso.

DSC_9667

Ovviamente gli Internazionali non attirano, come detto, solo gli amanti del tennis, ma anche la "dolce vita" romana. Ecco così che abbiamo visto quasi "nascere" la famosa Ball Room (più "pallacamera" che "sala da ballo").

DSC_9631

Ieri sera siamo andati a vederla "accesa". L'effetto è conturbante. L'occasione era la festa hippy chic Power Original Official Party del Pachà di Ibiza.

10255668_10152427464439528_6147393114000140903_n

Dobbiamo riconoscere che la location è molto più bella e "libera" del vecchio villaggio vip. Perfetta per feste come quella di ieri. Ma anche per cenare in santa pace, anche bene (ci pensa Dolce), in un ambiente moderno e spazioso.

10293693_10152427464869528_7688781647627474925_o

La #BallRoom, è la Palla 2.0, the new night experience, che sostituisce appunto il famoso villaggio vip, ponendo fine così alla tipica caccia romana all'invito e alle interminabili code per l'ingresso. Per la prima volta, infatti, per partecipare alle serate si pagherà un biglietto di 15 euro, con l'accesso regolato da ingressi a lettura ottica e varchi elettronici.

Infine, questa edizione già record (è già stato superato l’incasso record registrato alla fine dello scorso anno: toccata quota 6.379.964 euro contro 6.341.779) sarà ovviamente molto ma molto "social". Come non potrebbe esserlo? La chiave da ricordare è un po' criptica (#ibi14), si poteva fare di meglio, ma ci penserete voi. Buoni Internazionali a tutti.

by @RondoneR - Foto e Video | © by Rondone®

  • shares
  • Mail