Infernetto, si apre la porta del bus e cade: 16enne rischia l'amputazione del piede

Il tragico episodio nel pomeriggio di ieri, le dinamiche sono ancora da chiarire. Autista sotto shock

Si torna a parlare di sicurezza e Atac, un binomio quanto mai controverso date le condizioni in cui sono costretti a viaggiare, soprattutto nelle ore di punta, gli utenti e lo si fa dopo un tragico episodio accaduto nel pomeriggio di ieri in zona Infernetto a via Castel Porziano vicino la Scuola Bambin Gesù.

Una ragazza di sedici anni è caduta dalla porta anteriore del bus 06 proveniente da Lido di Ostia ed è stata investita.

Secondo le prime ricostruzioni dell'Atac

"dopo aver effettuato la fermata Castel Porziano/Canale della Lingua, per cause ancora da accertare, la porta anteriore del mezzo si è aperta e la ragazza appoggiata è caduta fuori dal mezzo finendo con un piede sotto la ruota anteriore destra del bus. Dopo i primi soccorsi prestati da personale Atac, sono intervenuti sul posto polizia, vigili urbani e l'eliambulanza del 118 che ha disposto il trasferimento della ragazza all'ospedale San Camillo"

I testimoni presenti, raccontano una versione leggermente diversa: la ragazza -a quanto pare- stava salendo sull'autobus stracolmo di passeggeri quando questi, improvvisamente, è partito. La caduta ha fatto si che il suo piede finisse sotto la ruota. Le dinamiche dell'incidente, comunque, sono ancora da accertare.

In queste ore la giovane si trova al San Camillo dove è stata sottoposta ad un delicato intervento per ricostruire l'arto e scongiurare così l'amputazione del piede. Sotto shock l'autista.

Atac - abuso autista bus 44

  • shares
  • Mail