Atac: deviazioni mobilità dal 28 aprile al 4 maggio 2014, con sciopero e primo maggio

La mobilità della capitale, torna on the road con il solito sciopero del trasporto pubblico, cantieri, eventi, imprevisti, incidenti, il concertone del primo maggio e tutto quello che la devia, rallenta e ferma, da lunedì 28 aprile a domenica 4 maggio 2014.

Questa mattina ci 'attacchiamo al tram' come si suol dire, perché tra il meteo incavolato e la folla di pellegrini che aspetta l'ultima messa, Lunedì, il trasporto pubblico si ferma subito con lo sciopero indetto dai sindacati USB, mettendo a rischio le corse delle linee gestite dalla società Roma Tpl, dalle ore 8.30 alle 12.30.

Dalle 9 alle 14, la manifestazione nazionale dell'Unicobas scuola, con corteo da piazza della Repubblica a piazza Santi Apostoli, è stata annullata quindi resta regolare il servizio delle 45 linee di trasporto pubblico che hanno rischiata di deviare/limitare il servizio (H, 5, 14, 16, 30, 40, 44, 46, 53, 60, 61, 62, 63, 64, 70, 71, 75, 80, 80B, 81, 82, 83, 85, 87, 105, 117, 119, 160, 170, 175, 271, 360, 492, 571, 590, 628, 649, 714, 715, 716, 780, 781, 810, 910 e 916).

Il deflusso e i detriti dei pellegrini attirati a Roma dalla doppia canonizzazione dei Papi non è ancora cessato del tutto, anche in considerazione della Santa Messa di ringraziamento per la Canonizzazione dei Beati papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II che lunedì alle 10 Papa Francesco celebrata dal Card. Comastri, presiederà papa Francesco, alla presenza di cardinali, arcivescovi e vescovi del corpo diplomatico accreditato presso la santa sede, autorità civili ed ecclesiastiche, nonché diverse famiglie dei fedeli.

Evento che sin dalle prime ore del mattino, ha già previsto lo sgombero di tutti veicoli in sosta in tutta l'area circostante, con possibili chiusure, anche al transito pedonale e deviazioni su percorsi alternativi per le linee del trasporto pubblico che transitano nella zona.

Dalle 21 alle 5 dei giorni 28 e 29 aprile, lavori sulla rete del gas di via dei Romagnoli, la chiudono al traffico in corrispondenza con l'incrocio di via della Canapa, deviando o limitando il percorso delle linee 04 (in entrambe le direzioni) 04B, 012 (provenienti da stazione metro Acilia) 08 e 016 (provenienti da piazza Antifane).

Thousands Line The Streets To View The Body Of John Paul II

Martedì una porta del bus aperta all'infernetto causa la caduta di una ragazza 16enne che rischia l’amputazione del piede, segnalata qui.

Mercoledì, dalle ore 10.30, l'udienza generale di Papa Francesco in piazza San Pietro, rischia di causare rallentamenti e limitazioni al traffico nell'area attorno alla Basilica, in particolare durante l'afflusso e il deflusso dei fedeli, ed è prevista la chiusura di via della Conciliazione, da via della Traspontina a piazza Pio XII.

La biglietteria di Eur Fermi, sulla metro B, a causa di lavori di pulizia straordinaria anticipa la chiusura di un ora alle ore 19 (invece delle 20).

Al Piano mobilità stabilito da Pasqua a domenica 4 Maggio 2014, con la totale pedonalizzazione di Via dei Fori Imperiali, si aggiunge quello dedicato al 1°maggio.

Giovedì primo maggio al quale abbiamo già dedicato segnalazioni sugli eventi che deviano la mobilità qui, a partire dal Concertone in piazza San Giovanni segnalato qui, ma anche l'inizio della stagione balneare sul litorale romano segnalata qui che riporta in strada le linee mare segnalate qui. E come ciliegina sulla torta le previsioni meteo del Ponte del Primo Maggio, che virano dal sole al maltempo qui.

Venerdì per chi non fa il ponte del Primo maggio, in strada si barcamena tra gli allagamenti del maltempo, i nuovi orari e rincari ZTL del "Salva Roma", e l'ennesimo guasto che interrompe la La linea A della Metro segnalato qui.

Lavori in corso chiudono anche la rampa del lungotevere Vaticano, da largo Giovanni XXIII a Ponte Vittorio, sospendendo la corsia preferenziale di via San Pio X, per consentire al traffico privato di raggiungere il lungotevere in Sassia e piazza della Rovere.

Sabato, dalle ore 15.00 alle 18.00 la manifestazione organizzata dal "Comitato Libertà e Democrazia per l'Egitto", con corteo da piazza dell'Esquilino a piazza Santissimi Apostoli, percorrendo via Cavour, largo Corrado Ricci, via dei Fori Imperiali, piazza Madonna di Loreto, piazza Venezia, via Cesare Battisti, rischia di causare deviazioni e/o limitazioni alle linee H, 16, 30, 40, 44, 46, 53, 60, 62, 63, 64, 71, 75, 80, 80B, 81, 83, 85, 87, 117, 160, 170, 175, 271, 360, 492, 571, 628, 649, 714, 715, 716, 780, 781, 810 e 916.

La Finale di Coppa Italia giocata da "Fiorentina-Napoli" alle 21 allo stadio Olimpico, torna a potenziare il serviion delle linee che raggiungono l'area del Foro Italico.

La Questura di Roma per ragioni di sicurezza, dalle 9 di sabato, sino a cessate esigenze, a disposto lo sgombero di tutti i veicoli in sosta in viale della macchia della Farnesina, viale Giuseppe Volpi, piazzale della Farnesina, piazza Lauro De Bosis, lungotevere maresciallo Diaz, via dei Robilant, largo Maresciallo Diaz, piazzale dello Stadio Olimpico, via Edmondo De Amicis, via del Campeggio, largo Ferraris IV, viale Tommaso Tittoni, viale Paolo Boselli, via Mario Toscano (compresa area parcheggio), via Salvatore Contarini, compresa area parcheggio, viale Antonino Da Giuliano, via dei Monti della Farnesina, lungotevere Maresciallo Cadorna, via Roberto Morra di Lavriano, viale dei Gladiatori, viale delle Olimpiadi, Ponte Duca D'Aosta, piazzale Maresciallo Giardino.

Divieto di sosta e transito (sin dalle re 14) che nella giornata di sabato si estende anche ai punti di raccolta delle tifoserie, ovvero l'area lungotevere-piazzale Clodio (Fiorentina); area Saxa Rubra (Napoli); area Tor di Quinto (Napoli); area stadio Flaminio (per pullman di servizio); area Cipro.

Domenica la pedonalizzazione festiva di via dei Fori Imperiali, dalle 9 alle 19, torna a deviare le linee bus 75, 80, 85, 87 e 175.

Dalle ore 13 alle 18, una manifestazione religiosa indetta dalla Comunità Indiana SIKH, parte e torna in corteo con circa 5 mila persone della comunità a piazza Vittorio Emanuele II, dopo aver percorso via Carlo Alberto, piazza Santa Maria Maggiore, via Merulana, viale Manzoni e via Conte Verde, e rischiando di causare deviazioni e/o rallentamenti alle lineeC3, 3, 16, 70, 71, 75, 85, 87, 360, 590, 649 e 714.

La manifestazione "La Fattoria va in città" organizzata dall'associazione "La Compagnia della Terra Alta" in via Oderisi da Gubbio, chiude al traffico la strada tra via Francesco Grimaldi e via di Pozzo Pantaleo, deviando il percorso delle linee 780 e 781, in entrambe le direzioni, da piazza Antonio Meucci su lungotevere degli Inventori, viale Guglielmo Marconi.

Dalle ore 8 alle 13.30 circa, "La Marcia per la Vita" indetta dall'Associazione Famiglia Domani, sfilando da piazza della Repubblica a piazza San Pietro, passando per via delle Terme di Diocleziano, via Cavour, via dei Fori Imperiali, piazza Venezia, via del Plebiscito, largo Argentina, corso Vittorio Emanuele II, ponte Vittorio Emanuele II e via della Conciliazione, al passaggio dei partecipanti rischia di rallentare e/o deviare le linee C3-H-5-14-40-46-60-62-63-64-70-71-80-80B-81-82-83-85-87-116-130F-150F-160F-170-175-190F-492-590-628-780-910-916F e 881-982 (Roma Tpl), mentre dalle ore 7 alle 13.30, resta chiusa al traffico veicolare via della Conciliazione, tra via Traspontina e piazza San Pietro, e le linee 40 e 62 effettuano capolinea provvisorio in lungotevere Sassia, altezza ospedale Santo Spirito.

Dal mese di maggio, i bus della linea 64 restano in strada giorno e notte, mentre da venerdì 2 maggio entreranno in funzione i varchi elettronici della Ztl notturna di Testaccio.

In anticipo sulla prossima settimana

Nella mattinata di lunedì 5 maggio, lavori di fluidificazione della viabilità locale, e il restringimento di carreggiata all'altezza dell'ospedale San Filippo Neri, rischiano di causare noie e code su via Trionfale.  

I lavori di scavo per la nuova linea metropolitana Stazione Teano, chiudono al traffico viale Partenope, tra via Teano e via Altavilla Irpinia, deviando il percorso delle linee 412 e 213:
La linea 412 solo in direzione via Adria e deviata, dalle ore 7,30 del 5 maggio e fino al termine dei lavori, da via dei Gordiani in largo Battipaglia e via Monteforte Irpino;
La linea 213 (Roma Tpl) solo in direzione largo Preneste è deviata,dal 5 maggio al 16 maggio, da via Anagni in largo Battipaglia,via Monteforte Irpino e via Marcianise.

Da martedì 6 maggio a venerdì 9 maggio, dalle ore 8.00 alle 19.00 circa, lavori alla sede tramviaria di via Marmorata, nel tratto tra il civico 37 e il civico 47, sopprime le due fermate 70873-70923 in sede riservata, spostandole su quelle esistenti di via Marmorata, lato Piramide.

Dalle 22 di martedì alle 6 di mercoledì, lavori di manutenzione prevedono anche limitazioni allo svincolo Nomentana del GRA. L'imbocco della complanare interna resta chiuso tra il km 26,350 e il km 26,400 (svincolo Nomentana) in direzione Mentana e Roma centro. Il traffico diretto verso lo svincolo può quindi proseguire sulla carreggiata interna e fare inversione all'uscita "Centrale del Latte" per proseguire sulla carreggiata esterna in direzione Nomentana.

Mercoledì 7 maggio, dalle ore 18 alle 20, la manifestazione statica, indetta da "Fratelli D'Italia", in largo Boccea e piazza Ormea, rischia di causare deviazioni e/o rallentamenti alle linee 46, 49, 490, 904, 905, 916, 925 e 994.

Sono entrati in funzione nuovi percorsi, parcheggi e stalli kiss&ride per la sosta temporanea alla Stazione Tiburtina, già segnalati qui.

Per ora permane la temporanea sospensione del servizio FastPay, il pagamento della sosta ai parcometri con il bancomat, garantito da un fornitore esterno,

"resa necessaria per adeguare la tecnologia alle nuove normative in tema di transazioni on-line"

. Restano comunque disponibili tutte le altre modalità di pagamento, incluso il servizio atac.sosta, attivo dal febbraio 2014, che consente di pagare con smartphone, sms o telefonando da un qualsiasi cellulare. 

L'inizio della nuova viabilità su via Sannio/via Corfinio, programmata per la nuova fase si lavori sulla Metro C di Roma, è ancora in data da definire.

Delle linee dei mini bus elettrici 116, 117, 119 e 125, che servono zone del centro come piazza di Spagna, via del Corso, Trastevere e Monti, impraticabili ai bus normali, sono tornate in funzione solo le linee 116 e 117, internalizzando la manutenzione, ovvero affidandola ai tecnici e meccanici di Atac. Restano ancora sospese le linee 119 e 125.


    I danni del maltempo continuano a deviare le linee:

    Sulla via Olimpica, tra Tor di Quinto e la galleria Giovanni XXIII, il transito dei veicoli avviene su una sola carreggiata percorribile in entrambe le direzioni, quindi sia verso Salaria/Nomentana/Tiburtina/San Giovanni che con destinazione stadio/galleria Farnesina/piazzale Clodio/galleria Giovanni XXIII/via Trionfale/Pineta Sacchetti. Chiuse le rampe di accesso, in direzione stadio, da Tor di Quinto e da Corso Francia.

    Chi prende la galleria Giovanni XXIII da via della Pineta Sacchetti, dalla Trionfale, da via Mario Fani e da via Pieve di Cadore, in direzione dell’Olimpico, deve fare attenzione perché la circolazione su una sola corsia comincia già all’interno del tunnel.

    La Panoramica è aperta su una sola carreggiata percorribile nei due sensi: la circolazione è possibile dalle 7 alle 23 e per le sole auto. La strada resta invece chiusa ai mezzi pesanti (sopra le 3 tonnellate e mezzo), a moto e motorini. In orario notturno, dalle 23 alle 7, Panoramica chiusa per tutti i veicoli.

    Resta poi la chiusura, in entrambi i sensi, della Trionfale tra via Carlo Evangelisti e via San Tommaso d'Aquino. Consentito il transito al solo traffico locale.

    - Linea 040:
    per un cedimento del manto stradale in via Turazza la linea, raggiunta via di Lunghezzina altezza via Gallesi, non effettua il capolinea Gallesi ma prosegue in via di Lunghezzina ed effettua inversione di marcia in via Guglielmo Cappa, da dove inizia la corsa di ritorno verso Ponte Mammolo. Nei festivi, stessa limitazione per la 041.

    - Linee 222, 224, 301, 446, 911 e n25:
    Per la chiusura della Cassia Vecchia tra via Pareto e piazza Giuochi Delfici, sono deviate per via Vilfredo Pareto, la Cassia Nuova e corso Francia.

Sino alla fine del 2015 resta in vigore la sperimentazione dello sconto-pendolari su tutta la rete autostradale, con una riduzione del 20% per chi la percorre almeno 20 volte al mese.

Per migliorare la coincidenza con i treni della ferrovia Roma - Lido alla stazione di Vitinia, dallo scorso lunedì è entrato in vigore il nuovo orario per la linea 09, con una frequenza delle corse di 15 minuti per tutta la durata del servizio.

L'applicazione Decoro Urbano ha sviluppato la mappa delle buche stradali di Roma, interamente user-generated, per evitare di finirci dentro, alla quale abbiamo dedicato una segnalazione con mappa, qui.

Dal ragazzo accoltellato sul bus al Casilino a il tiro al bersaglio su quelli che attraversano Tor Bella Monaca, qui abbiamo dedicato una segnalazione anche ai bus Atac che viaggiano nel Far West della periferia di Roma, qui anche ai porcellini al guinzaglio a bordo sul tram della line 8.

A rendere trasparente lo sproposito di stipendi percepiti dai dirigenti di municipalizzate come Atac, provvede il nuovo studio segnalato qui.

Al nuovo Atac sosta che consente di pagare i parcheggi sulle Strisce Blu con smartphone, via sms o telefonando da un qualsiasi cellulare, abbiamo dedicato una segnalazione qui.

Sono online anche i requisiti e le modalità per poter usufruire delle agevolazioni per il trasporto pubblico stanziate dalla Regione Lazio per gli Under 30.

Per chi non lo avesse ancora recepito, Atac fa sapere che la copertura di rete GSM e Umts/Hspa è stata completata su tutta la Linea B, quindi ormai nessuno potrà impedirci di segnalare per tempo tutti i disservizi della linea.

Stessa cosa per l'attenzione da riservare alle strade alle porte di Roma, con nebbia, ghiaccio e neve, dove è scattato obbligo di montare pneumatici da neve o catene, segnalata qui con l'elenco delle strade.

A gennaio hanno ripreso anche gli interventi di pulizia nella galleria Giovanni XXIII, svolti di notte con alcune limitazioni della circolazione. Da calendario, il tunnel resta chiuso da via della Pineta Sacchetti in direzione della Salaria, nelle notti, sino alle 6 del mattino, del 3 e 4 febbraio, del 3 e 4 marzo, del 7 e 8 aprile, del 5 e 6 maggio, del 2 e 3 giugno.

Meglio non dimenticare Via dei Fori Imperiali 'sorvegliata' da due telecamere 24 ore su 24, i nuovi autovelox in funzione sulle strade, e l'elenco di divieti e deroghe riconfermate all'interno dell'Anello Ferroviario.

Se ci riuscite potete provare ad ignorare i problemi del trasporto pubblico, le risorse e il personale congiunto di Atac e Cotral che continuano la caccia a chi non paga il biglietto, e altri a quelli tossici.

Stessa cosa per le deviazioni del trasporto pubblico e la mappa della nuova viabilità, determinata dall'apertura del cantiere in piazzale Ipponio per la Stazione Amba Aradam / Ipponio della Linea C della Metropolitana di Roma, che ha appena slittato a giugno 2014 l'apertura del tratto Da Pantano a Centocelle.

Sulla Tangenziale Est, le nuove gallerie della circonvallazione Interna che si trovano, una per senso di marcia, tra l'A24 e Batteria Nomentana, sono transitabili senza alcuna restrizione anche di notte. Sempre sulla Tangenziale, permane invece il divieto di transito, presidiato da telecamere, tra le 23 e le 6, sul tratto tra largo Passamonti (San Lorenzo), l'accesso in Tangenziale di via Prenestina e viale Castrense (San Giovanni), fatta eccezione per i veicoli dei disabili, i mezzi Atac e Cotral, i mezzi di soccorso e quelli Ama e i taxi.

Da venerdì 29 novembre, gli abbonati Metrebus Roma e Lazio (mensili e annuali, ordinari e agevolati), possono ritirare il contrassegno Metrebus Parking, per la sosta gratuita nei parcheggi di scambio Atac, che prima era in distribuzione soltanto nei parcheggi di scambio presidiati da personale Atac, anche nelle biglietterie di Anagnina, Lepanto, Ottaviano, Spagna, Battistini, della linea A; Ponte Mammolo, Termini, Eur Fermi, Laurentina e Conca d’Oro, della linea B e B1, aperte dal lunedì al sabato, dalle 7 alle 20, domenica e festivi dalle 8 alle 20, ma anche Saxa Rubra e Piazzale Flaminio, della Roma-Viterbo, e Vitinia della Roma-Lido, aperte per l’intero orario di servizio delle due ferrovie.

Le istruzioni per navigare gratis anche in tram, al capolinea o alla fermata con AtacWiF, le trovate in questa segnalazione dedicata.

Google Transit, disponibile su Google Maps per computer e dispositivo mobile, fornisce un'ottimo strumento per spostarsi nella capitale, calcolando in modo semplice, rapido e gratuito, percorsi, orari, tempi di transito e dettagli degli spostamenti con bus, tram, metro e ferrovie regionali di Roma.

Sul fronte dei cantieri

CASSIA: lavori su via Cassia, cambia la deviazione della linea 224, in entrambi i sensi di marcia, da Corso Francia su via Cassia Nuova e via Vilfredo Pareto, non passando in via di Vigna Stelluti.

FLAMINIA: Sino al 30 aprile 2014, dalle 21 alle 6, i lavori di messa in sicurezza del sottovia Euclide, chiudono il tratto compreso tra via Flaminia Nuova a via Flaminia, che nelle ore di intervento, deviando il percorso della linea 232 proveniente dalla stazione Saxa Rubra, da via Flaminia Nuova altezza sottovia Euclide, proseguono per via Flaminia Nuova e corso Francia da dove riprendono il normale percorso.

PRENESTE: un avvallamento sul manto stradale che si è formato su via dell'Omo, devia i bus della linea 113, circolare con capolinea a largo Preneste, per via Prenestina.

QUARTIERE AFRICANO: una voragine chiude largo Forano, in direzione di via Salaria, deviando le linee 63, 92, 235 e n13 su via Moricone, via di Villa Chigi e viale Somalia.

VIA FORMIA: cantiere in via Formia, devia le linee bus 412 e 553.

LITORALE: lavori in via del Sommergibile, deviano la linea 05 da lungomare Duca degli Abruzzi in via dell’Idrovolante, via della Corazzata e ritorno su via del Sommergibile, mentre resta temporaneamente sospesa la fermata "lungomare Duca degli Abruzzi/Sommergibile".

OSTIA: cantiere sul Ponte dei Pescatori devia le linee 014, 064 (anche le corse scolastiche) e 06deviato scuola.

MARCONI: lavori in via della Vasca Navale, altezza viale Marconi, deviano la linea 670 in direzione 'Pincherle', da viale Baldelli in via Tullio Levi Civita, largo Bortolotti e viale Marconi. La 770 da viale Marconi devia in via Pincherle e largo Leonardo Murialdo.

PINCIANO: lavori in via Po, chiudono la strada ai mezzi pesanti (oltre tre tonnellate e mezzo) tra Corso Italia e via Salaria, deviando le linee bus 52, 53, 63, 83, 92, 217, 360 e 910.

PORTA SAN SEBASTIANO: con la chiusura di via di Porta San Sebastiano, la linea 118 devia su via Druso, Porta Metronia, via Pannoia, piazza Epiro, via Lusitania, via Cameria, viale delle Mura Latine, per far ritorno su via di Porta San Sebastiano e poi sull'abituale percorso sull'Appia Antica.

SAN BASILIO: via Filottrano resta chiusa al traffico tra via Pergola e via Jesi, deviando le linee 343, 344 e 404.

TOR DI QUINTO: il dissesto del manto stradale, limita le corse della linea 332 a via Camposampiero.

TIBURTINA: lavori sulla corsia centrale di via Tiburtina, transitano e fermano sulle corsie laterali le linee bus 120F, 163, 163F, 211, 309, 443, 448, N2 e N23, tra via di Portonaccio e via di Casal Bruciato.

TOR PIGNATTARA: un cedimento del manto stradale in via Filarete, devia la linea 553, anche in zona Prenestina, per lavori in via Formia.

TRULLO: lavori in via dei Martuzzi, deviano la linea 775 su via Portuense e via del Trullo.

Nelle stazioni della metro, i convogli continuano ad essere in ritardo, in riparazione, in sciopero o fuori servizio, ma fornite di notiziari multilingue, trasmesso in inglese, francese, spagnolo e cinese, ogni ogni 30 minuti, dalle 6.30 alle 19.30, sugli schermi disseminati ovunque.

I 4 km della Nomentana bis, finanziata da Palazzo Valentini con circa 20 milioni di euro, che collega la localita' di Capobianco (Rm) a Tor Lupara (Fonte Nuova), quando non chiude, continua ad alleggerire il traffico dei quartieri di Parco Azzurro, Colleverde e Torlupara.

La chiusura del varco di via Casilina all’altezza di via Romolo Balzani e la contemporanea apertura di un nuovo varco carrabile posto all’altezza di via della Primavera, continua a cambiare l’itinerario delle linee 542F (in entrambe le direzioni) e 558 (per i soli bus provenienti da via di Torre Maura). Il nuovo passaggio lascia comunque aperto l'attraversamento pedonale all'altezza di via Balzani, a servizio della vicina fermata sulla ferrovia Termini-Giardinetti, presto fornita di tornelli anti evasione.

Cambiamenti e adeguamenti di orario e percorso delle linee

A cambiare orario da lunedì 7 aprile, ci sono anche le corse scolastiche 664, 663 e 765.

La linea 664 (dal lunedì al venerdì) non effettua più la corsa delle ore 7.55 da largo Cosoleto a via Taurianova, effettuata dalla linea 663 e anticipata alle 7.50 con arrivo a Largo Cirò.  

La linea 765, sopprime le corse limitate scolastiche (lunedì/venerdì) delle ore 7.13, da piazzale Agricoltura a Via Erode Attico, e delle ore 8.30 da Via Erode Attico a P.le Agricoltura, mentre istituisce due corse sul normale percorso, con partenza alle ore 7.13 da piazzale Agricoltura ad Arco di Travertino, e alle ore 8.12 da Arco di Travertino a piazzale Agricoltura.

Al fine di migliorare il servizio, la linea H continua ad effettuare tutte le fermate in circonvallazione Gianicolense, in concomitanza del servizio sostitutivo della linea 8.

Da domenica 2 marzo, nei giorni festivi, vengono soppressi i percorsi limitati a piazza San Francesco d'Assisi della linea 125, lasciando che la linea segua il percorso dei giorni feriali anche in quelli festivi, seguendo la nuova disciplina di traffico per il mercato di Porta Portese.

In modalità temporanea e sperimentale, cambia il percorso della linea 125, che abbandona via della Lungara, nel tratto Salita del Buon Pastore e lungotevere Gianicolense. La linea da via delle Mura Portuensi effettua percorso normale fino a via delle Lungara, poi devia in Salita del Buon Pastore e Lungotevere della Farnesina, per riprendere il normale itinerario.

Dal 3 febbraio 2104 le linee scolastiche 200 e 708 adeguano il servizio:

- La linea 200, sulla base degli orari comunicati dall'istituto Pascal, dal lunedì al venerdì cambia il programma delle corse, sopprimendo quelle del sabato: dal capolinea di "Galline Bianche", con partenze alle ore 7.42, 7.58, 13.10, 14.10 e 15.10; dal capolinea di piazzale della stazione di Prima Porta, con partenze alle ore 7.36, 7.48, 13.55 e 14.55.

- La linea 708, per garantire un adeguato servizio per gli studenti del liceo Majorana, la corsa delle ore 7.51 da piazzale dell'Agricoltura, dal lunedì al venerdì, effettua il percorso deviato scolastico.

Lunedì 27 inaugura il nuovo orario della linea bus 435, che nei giorni feriali e il sabato resta in strada sino alle 24, estendendo il servizio anche alle giornate festive.

Dalla fine di gennaio, il capolinea del collegamento 86, sperimenta uno spostamento, da via Marmorale a circa 40 metri prima di via Maravigna.

Da lunedì 9 dicembre sono cambiati gli orari delle linee bus 32, 44, 60L, 105, 490, 542, 673, 715 e 774, mentre la prima e ultima partenza dai capolinea restano invariati, con l'eccezione della linea 774, che dal lunedì al venerdì saranno rispettivamente alle 7.04 e alle 21.45, l sabato alle 7.02 e alle 21.47.

Da lunedì 25 novembre la linea bus 118 è trasformata in circolare con capolinea a piazzale Ostiense. Dal lunedì al sabato, prima partenza alle 5.30 e ultima alle 23; mentre nelle giornate festive, prima partenza alle 6 e ultima alle 24.

A partire da lunedì 25 novembre, le corse pomeridiane delle ore 15, 16 e 17 sulla linea 168 dal Ministero degli Affari Esteri, sono posticipate di mezz'ora, alle 15.30, 16.30 e 17.30.

Da lunedì prossimo 18 novembre, la linea bus 337 (Conca D'Oro metro B1 - via Manzoni/Tor Lupara) cambia orario migliorando l'intervallo delle partenze nella fascia oraria compresa tra inizio servizio e le 7 del mattino, con una corsa ogni 11 anziché ogni 16 minuti, mantenendo invariato quello della prima e l'ultima partenza dai capolinea.

Da lunedì 18 novembre, a Spinaceto la linea 731 cambia orario per agevolare gli spostamenti degli studenti in entrata e in uscita dai licei Plauto e Majorana, anticipando la partenza da 'Alessandrini' dalle 7.40 alle 7.30, e posticipando le partenze da 'Eroi di Rodi' dalle 13.10 alle 13.30 e dalle 14.10 alle 14.36, mantenendo invariato quello della prima e l'ultima partenza dai capolinea.

Per gli studenti degli istituti scolastici della zona Bravetta, da lunedì 4 novembre le corse della linea 33, cambiano il capolinea, spostato da via dei Capasso a via di Bravetta, altezza via degli Scrovegni, insime ad alcune fermate anche mentre viene soppressa quella su via Camillo Serafini, altezza via di Vigna Rigacci. 

Da domenica 10 novembre cambiano gli orari della linea 029, nei giorni feriali, al sabato e nei festivi, con le prime partenze da Saxa Rubra alle ore 5.40, e da Grottarossa alle ore 5.30. Le ultime corse partono invece alle 22.30 da Saxa Rubra e alle 22.41 da Grottarossa.

Per migliorare il servizio di trasporto pubblico nella zona di Monte del Marmo, e creare uno scambio tra le linee 908 e 992, da giovedì 12 settembre sono attivate due nuove fermate in via Monte del Marmo per le linee 908 e 992, con le fermate poco prima e poco dopo la rotatoria di via Casal del Marmo.

Alla strada e i marciapiedi nuovi in cantiere su via Ripetta e le relative deviazioni abbiamo già dedicato una segnalazione, stessa cosa per il grande ritorno dei tram della linea 3 tra Piramide e Valle Giulia.

La 'nuova Piazza San Silvestro Pedonale' ha inaugurato la nuova mappa della viabilità della zona, mentre all'Eur è ancora chiusa al traffico la corsia laterale di viale Cristoforo Colombo, nel tratto compreso tra viale America e viale Europa. Le linee 070, 071, 072, 700, 705, 706, 709, provenienti dalla stazione Eur Fermi, sono deviate su viale America e viale dell'Arte. Le linee non fermano in viale Europa e viale Boston; istituita una fermata in viale America, in prossimità di viale Boston.

I pregi e difetti della nuova Tangenziale Est si sommano a quelli della Vecchia Tangenziale Est che gli corre parallela e i provvedimenti per il contenimento dell'inquinamento acustico continuano a chiudere tutte le notti, tra le 23 e le 6, a tutti i veicoli privati a due, tre e quattro ruote, nei tratti tra Nomentana e Tiburtina e tra largo Passamonti e viale Castrense.

A questo proposito per evitare multe per divieto di transito vale la pena di ricordare che 'Passamonti-Castrense' è presidiato da telecamere poste in viale Castrense all'altezza via Acireale, via Prenestina all'altezza via Colleoni, largo Passamonti all'altezza viale dello Scalo di San Lorenzo e circonvallazione Tiburtina, all'altezza dello svincolo per viale dello Scalo di San Lorenzo.

A tutti ricordo inoltre, che on line sul sito di Atac trovate l'elenco dei presidi sulle corsie riservate dove si concentrerà principalmente l’attività degli ausiliari Atac e Roma TPL.

Per il resto, come al solito, invito tutti a seguire gli aggiornamenti di ora in ora, contribuendo con le proprie info ed ‘esperienze sul mezzo’, sempre tanto preziose.

Foto | 06blog

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail