Roma vista dai giornali stranieri: La canonizzazione dei due Papi

La canonizzazione di due Papi, il 27 aprile, sarà certamente un evento epocale, ma riguarderà anche la capacità di una città come Roma di reagire alle folle che la invaderanno, come si interrogano molte testate internazionali.

Al di là di articoli di opinione, sul significato di canonizzare ben due Papi in una volta, o sul significato dei Pontefici quasi santi nella storia di due generazioni, gli occhi dei media internazionali sono anche puntati su Roma, e sulle conseguenze dell'"invasione" che subirà domenica prossima.

C'è ad esempio Npr.org che riporta la visione di folle stile Mecca che già in questi giorni fanno la fila ordinatamente per entrare nella Basilica di san Pietro, attribuendolo al "Francis effect", ovvero all'effetto del carisma di questo Papa, che si ripercuote anche sul turismo di Roma.

Un'invasione di pellegrini, quella di domenica, che prevede la presenza di oltre 2000 pulman turistici e che testerà ancora di più, scrive la testata, una città già caotica di suo, nella vita di tutti i giorni.

pope2La Deutsch Presse-Agentur riporta un afflusso di pellegrini stimato fra mezzo milione e 1 milione di persone, mentre non è raro il caso di articoli, come quelli della CBC, che riportino il punto di vista delle diocesi locali, in questo caso il Canada, sull'evento. In particolare l'opinione dei prelati pronti a partire.

Raw story invece riporta come l'evento sarà "uno stress per la città", ma anche un affare economico, visto che le quote per prenotare l'affitto di un appartamento, ad esempio, risultano aumentate - come spiega citando una ricerca del portale web Casa - fra il 137 e il 173 per cento (!) per il week end del 27 aprile, rispetto a quello precedente.

  • shares
  • Mail