Sposarsi a Roma. Missione low cost

sposarsi"Non dire che è per un matrimonio, che ti fa pagare di più!". Fra le coppie in procinto di sposarsi, o coloro che per vari motivi hanno in programma una spesa che riguardi un matrimonio (ad esempio, testimoni di nozze!) questa è una frase che mi è capitato molto spesso di sentire.

C'è chi non rivela al negozio di abiti su misura che il vestito servirà per il matrimonio della figlia, preferendo dire che si tratta di un semplice abito da cerimonia, chi è tentata, per il trucco, di fare da sè, chi organizza da solo il viaggio di nozze, chi pensa di affidare filmino e pre-filmino ad amici e parenti ("è più divertente").

Il tutto in un'unica granitica convinzione: risparmiare su quel che si può, facendo da sè, visto che le spese nella vita sono già tante. Alcuni fornitori comunque hanno colto la tendenza, e si sono organizzati per rispondere alle esigenze di questo tipo di clientela.

Dai wedding planner che propongono un matrimonio per 100 persone a 5mila euro, ai fotografi che offrono non solo il generico book fotografico con gli scatti effettuati agli altri matrimoni, ma l'intero pre-filmino gratis, convinto che il proprio stile piacerà, a chi promette un menù per gli ospiti per la cifra di 47 euro a coperto (su Roma siamo circa al doppio).

"Io ho preferito truccarmi da sola, volevo qualcosa di molto leggero", dice Beatrice B., architetto, mentre Marianna ha acquistato le scarpe in abbinamento con l'abito bianco senza rivelare alla commessa che le servivano per il "giorno più importante", "se avessi chiesto qualcosa di specifico le avrei pagate dieci volte di più", spiega.

Fra gli esempi citati, lo studio fotografico Fibre di luce. "Engagement shooting, engagement session, e-session, servizio fotografico prematrimoniale, foto di fidanzamento o foto da fidanzati, comunque le vogliate chiamare... - spiegano i fotografi Alfredo e Luciana - noi ve le facciamo gratis!". Questo nella convinzione che offrire un esempio sul campo del loro lavoro (gratis) serva a farsi conoscere. E gli sposi che hanno provato ad affidarsi a loro, assicurano, alla fine li hanno sempre scelti.

Per chi ha fantasia di spostarsi fuori città per il pranzo e la cena, c'è anche il menù "anti-crisi" di 5confetti, a Velletri: 47 euro a coperto, come scrivevamo. Qualche esempio di piatti proposti? Si inizia con prosecco e succhi di frutta misti che vanno ad accompagnare i soliti fritti caldi e gli antipasti di rito, fra formaggi e poi due primi, un secondo e contorno e poi frutta e torta nuziale innaffiati di spumante (stampa menù e tavoli inclusi nel prezzo) mentre i vini serviti sono rossi e bianchi Doc dei Castelli Romani.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail