Atac: le deviazioni della settimana dal 25 aprile al Primo Maggio 2011

Bus Atac Roma

Questa settimana che durerà da Pasquetta al Primo Maggio, tra beatificazione e concerto, passando per la Festa della Liberazione, sarà un vero tripudio per la mobilità sin da oggi.

Per le numerose deviazioni di lunedì 25, causate dagli eventi di ‘liberazione e non’ che si avvicenderanno in città vi rimando all’approfondimento dedicato anticipato nel fine settimana scorso, ma non è certo tutto.

Per noi appassionati della città lambita dalle onde del mare, l'inizio della Stagione Balneare, per quanto poco favorito dal tempo, da oggi infatti riporta di nuovo sul litorale le cosiddette “linee del mare” che partendo dalla stazione Eur Fermi della metro B, e della Roma-Lido, percorrono il lungomare di Ostia e la via Litoranea, con fermate nei pressi degli stabilimenti balneari e delle spiagge libere di Capocotta.

Nello specifico, sabato e giorni festivi via Litoranea e stabilimenti balneari saranno serviti dalla linea 07, dalla stazione Colombo (ferrovia Roma-Lido) a Torvaianica (Villaggio Tognazzi), idem per la linea 070 Express che, durante la settimana collega la stazione metro B di Eur Fermi alla stazione Colombo della Roma-Lido e al sabato e festivi prolunga fino a Torvaianica, entrambe attive tutti i giorni a partire dal 23 maggio 2011.

In viaggio tutti i giorni da subito invece la linea 062, che scorrazzerà tutti sul lungomare dal Porto turistico di Ostia (capolinea in via Baffigo) a Castelporziano, fermando in corrispondenza delle stazioni Lido Centro e Colombo della ferrovia Roma-Lido. Per tutte e tre le linee mare le frequenze dei bus seguiranno le esige della stagione balneare, anche se fino alla terza settimana di maggio la linea 07 partirà ogni 10 minuti, la 070 Express ogni 30, e la 062 ogni 23 minuti.

Una settimana ricca di anticipazioni relative al trasporto dell'estate romana insomma , alle quali si aggiunge quella data dal sindaco Alemanno alle radio del Gruppo Roma Radio: “Ci sarà una riduzione del servizio della metro B perché iniziano i lavori della stazione della metro C al Colosseo”.

Per il Primo Maggio a causa della Beatificazione di Papa Giovanni Paolo II, un’ordinanza comunale blinderà la città rendendo interi quartieri inaccessibili, con tante di quelle deviazioni per i mezzi pubblici e privati che hanno richiesto uno speciale approfondimento che consiglio di tenere ben presente se volete aggirare qualche inconveniente, visto che per evitarli del tutto l'unica soluzione al momento sembra essere scappare lontano o starsene in casa.

A questo però aggiungete tranquillamente che il concertone di San Giovanni devia le linee 3, 16, 81, 85, 87, 218, 360, 590, 665, n1, n10, n11 (le notturne n1, n10 e n11 saranno deviate nella notte tra domenica 1 e lunedì 2), chiudendo le stazioni San Giovanni e Manzoni della metro A dalle 15, mentre per il 2 maggio il trasporto pubblico tornerà agli orari consueti con frequenze feriali per bus, tram e metropolitana.

Sul fronte (mi sembra il termine ideale per le trincee che innalza) lavori in corso, per la Nuova Stazione Tiburtina procedono, ma fino alla fine di agosto 2011, ulteriori modifiche alla viabilità della Tangenziale Est arrivano con i lavori di costruzione della galleria artificiale della Nuova Circonvallazione Interna, costruita per collegare Batteria Nomentana allo svincolo della A24, spostando sul lato Pietralata il percorso dell’attuale Tangenziale Est, trasformata in una strada a servizio del quartiere con sensibili miglioramenti in termini di inquinamento ambientale, acustico e del traffico locale.

Quindi, dopo accurati studi sul traffico per limitare i disagi, in direzione Salaria, tra Via Ungarelli e fino al termine della rampa di immissione proveniente da Batteria Nomentana, il traffico resta deviato su una nuova rampa a due corsie.

In direzione San Giovanni, da Ponte Nomentano il traffico procede sulle due corsie della attuale rampa che conduce a Via della Batteria Nomentana, da qui i veicoli possono seguire o il percorso ad una corsia sulla nuova rampa in Tangenziale, oppure seguire l’attuale percorso alternativo di Via Maes.

Inoltre ricordo agli ultrasettantenni residenti a Roma con reddito ISEE fino a 15mila Euro, che fino al 16 maggio si potranno rinnovare le Card Over 70 per viaggiare sui mezzi pubblici in scadenza dal 1° luglio.

Le nuove card Atac, valevoli dall’1 luglio al 31 dicembre 2011, vanno richieste direttamente nel Municipio di appartenenza, e saranno personalizzate (nome, cognome e foto), dotate di chip e rispetto alle precedenti anche ricaricabili, quindi da conservare per gli anni successivi.

Appartengono ai trascorsi meno recenti ma sempre validi e utili da tenere in considerazione, le nuove regole per il trasporto delle biciclette in metropolitana e sui treni della Ferrovia Roma-Lido di Ostia, che dispenseranno al massimo i loro benefici con la bella stagione.

Lo Ztl a Piazza di Ponte Milvio, ogni venerdì e sabato sino a settembre, dalle 22.30 alle 02.30 torna ad essere zona “pedonale”, circoscritta da numerosi varchi elettronici presidiati dagli agenti del XX Gruppo di Polizia Municipale, fatta eccezione per l’uscita in direzione Lungotevere per chi proviene dal quadrante Farnesina.

Il servizio di vigilanza armata fissa continua a pattugliare le Stazioni Due Ponti e la Centro Rai per la Ferrovia Roma-Civitacastellana-Viterbo, interessata per i prossimi otto mesi da lavori di ristrutturazione per l’abbattimento delle barriere architettoniche, e quindi provvisoriamente spostata lungo via Carlo Emery, all'altezza del civico 129, nei pressi dell'entrata della sede della Rai, a circa 200 metri dalla fermata originaria.

Stesso discorso per le fermate della linee MA1 e MA2 che sostituiscono la linea A del metrò dopo le 21, tutti i giorni escluso il sabato, a causa dal cantiere tirato su per costruire la stazione San Giovanni della famigerata e transennata Metro C (nella foto).

Per ora mi sembra tutto, ma come al solito continuerò ad aggiornare periodicamente la rubrica ..

  • shares
  • Mail