Via dell'Umiltà: dalle transenne di Forza Italia ai venditori ambulanti

Da quando la sede di Forza Italia si è spostata da via dell'Umiltà a San Lorenzo in Lucina, l'angolo di piazza dell'Oratorio è tornato ad essere "terra selvaggia", preda dei venditori ambulanti e delle loro tovaglie per terra.

unnamed (20)


E pensare che mi sono tanto battuto (come altrove) contro quelle tipiche transenne politiche che avevano preso in ostaggio via dell'Umiltà grazie alla sede Forza Italia.

Un classico scempio della casta, che predica democrazia e usurpa il suolo pubblico, con la prepotenza delle autoblu e delle "guardie", che erano sempre presenti nell'angolo di piazza dell'Oratorio, accanto al parcheggio selvaggio intorno a Galleria Sciarra. Potete ammirare lo spettacolo ancora su Google Street. O ricordarvi delle battute sul night club di fronte.

Schermata 04-2456771 alle 09.42.22

Ebbene, ora lo scenario è diverso. La strada torna ai cittadini? Manco per sogno! In questa città sempre più letamaio, abbandonato all'invasione degli abusivi, ecco il nuovo pic-nic dei vu cumprà. Borse, occhiali, sci, scarponi, me so rotto li... (cantava er Califfo).

unnamed (18)

Pedoni allo sbaraglio a fare lo slalom per non calpestare la merce. E bacarozzi de fero ovunque. Cosa è peggio a questo punto? Il controllo del territorio dove si piazzano i politici, impedendo a chiunque altro di avvicinarsi, o l'invasione dell'abusivo?

Schermata 04-2456771 alle 09.41.18

unnamed (19)

Ho la netta sensazione che se qualcuno non interverrà in questo clima da gangster anni '40 che si spartiscono il territorio, i cittadini cominceranno a farsi giustizia da soli. Non so se sia ormai più una preoccupazione o un auspicio. Di certo così non si può andare avanti...

  • shares
  • Mail