Primo Maggio: piano traffico e zone off-limits a bus, auto e moto

piazza San Pietro_santo subito_blues_brother

Al 1° maggio manca ancora una settimana, i timori sul caos che ci aspetta però si sono trasformati in certezze già da tempo, ed ora è meglio prepararsi perché il piano delle mobilità è già delineato e richiederà doti strategiche e organizzative alla MacGyver.

Il Concertone di San Giovanni farà come al solito la sua parte, ma quello che complicherà parecchio gli spostamenti sarà la Beatificazione di Papa Wojtyla in piazza San Pietro, in vista della quale il sindaco Alemanno ha già firmato un’ordinanza comunale che renderà i Municipi I, XVII XVIII e ovviamente le zone adiacenti a Vaticano, via Veneto e piazza Esedra ‘off-limits a bus, pullman, auto e moto’, dalle 4 del mattino fino a "cessate esigenze", spazio aereo compreso.

Ad andare a piedi o in bicicletta quindi non sarà solo il milione di pellegrini attesi per l’evento, forse anche molti di quelli che nella foto volevano Papa Giovanni Paolo Secondo 'santo subito', ma anche tutti i romani che abitano o sono costretti a recarsi in queste zone, e in particolare:

Nel I Municipio in Lungotevere sinistro (da Ponte Garibaldi a Ponte Margherita), via Ludovisi, via Veneto, via Bissolati, piazza della Repubblica, via Amendola, via Cavour, piazzale Corrado Ricci, via dei Fori Imperiali, via san Gregorio, via dei Cerchi, via Petroselli.

Nel XVII Municipio: viale del Vaticano, via Leone IV, viale delle Milizie, via Lepanto, via Marcantonio Colonna, via Cicerone, piazza Cavour, piazza Adriana, piazza Pia, Largo Giovanni XXIII, lungotevere in Sassia (Sottopasso), Galleria Pasa.

Nel Municipio XVIII: Largo 3 giugno 1849, via Aurelia Antica, viale Leone XIII, Piazza Pio XI, via Anastasio II, via Aurelia, viale Vaticano.

Negli stessi orari i varchi ztl del Centro Storico resteranno chiusi, e gli unici a poter accede a queste zone saranno i veicoli della Polizia, di soccorso, anche sociale, pronto intervento (acqua, luce, gas, telefono) smaltimento rifiuti, taxi e ncc, gli autoveicoli di medici 'in servizio', le vetture di persone invalide o sottoposte a terapie indispensabili, i residenti.

A questi si aggiungono ovviamente anche i soliti autoveicoli con targa C.D., S.C.V. o C.V., e tutti quelli espressamente autorizzati con apposito contrassegno dallo Stato della Città del Vaticano, e che lavorano per o a causa degli eventi, che a quanto pare saranno tanti, da chi presta servizio nei musei aperti per ferie ad un euro, a tutti quelli che saranno costretti a lavorare anche nel 'giorno dei lavoratori' grazie ad un'altra ordinanza che concede agli esercizi commerciali da 'facoltà' di restare aperti ..

Per quanto riguarda il trasporto pubblico, le metropolitane A e B saranno in servizio dalle 5,30 del mattino sino all’1.30 di notte (ultime partenze dai capolinea di Anagnina, Battistini, Rebibbia e Laurentina) sabato 30 aprile, e sin dalle 4 del mattino domenica 1 maggio, mentre la stazione Ottaviano della metrò A resterà chiusa fino al termine della cerimonia di beatificazione per motivi d'ordine pubblico. Sia sabato che domenica resteranno però chiusi i varchi in entrata alla stazione metro di Termini, e solo domenica quelli della stazione San Giovanni della metro A.

Dalle 14 a mezzanotte di sabato verrà anche potenziato il servizio delle linee bus che raggiungono l’area del Circo Massimo, numero 3, 23, 30, 44, 60, 75, 81, 95, 160, 170, 175, 271, 280, 628, 671, 714, 715, 716, 781.

Domenica dalle 5.30 alle 17, saranno invece ben 82 linee di bus e tram potenziate. Nello specifico i collegamenti H, 041Festivo, 2, 8, 19, 20Express, 23, 31, 32, 38, 40Express, 44Festivo, 46, 49, 52, 60Express, 61, 62, 64, 69, 70, 71, 75, 80Express, 81, 84, 85, 86, 87, 90Express, 93, 95, 98Festivo, 105, 120, 130, 150, 160Festivo, 170, 175, 180, 190, 201, 217, 218, 224, 246, 280, 310, 314, 341, 404, 409, 451, 490, 492, 495, 542Festivo, 556Festivo, 628, 664, 708, 714, 719, 764, 776, 780, 791, 870, 881, 892, 907, 910, 913Festivo, 916Festivo, 926, 982, 990, 991 e 998Festivo.

Le navette, dalle 6.30 alle 17, garantiranno un collegamento diretto tra la stazione Termini e San Pietro, e tra l’aeroporto di Ciampino e la stazione Anagnina della metro A.

Il contributo dell’Atac alla beatificazione di Papa Wojtila si 'manifesterà' anche con uno speciale Papa Bit, stile santino con immagine di Giovanni Paolo II, in vendita da mercoledì 27 aprile, un po' effige, un po' ricordo di questo piccolo viaggio 'in terra consacrata' per tutti i fedeli, apprezzato sicuramente da collezionisti di ogni cosa, e appassionati di souvenir a 'immagine e somiglianza' degli eventi.

Anche le ferrovie non saranno da meno e domenica viaggeranno treni straordinari delle ferrovie regionali Fr1, Fr2, Fr3, Fr5, Fr6, Fr7 e Fr8.

Per aggiornamenti e ulteriori deviazioni consiglio di consultare la rubrica della mobilità. Per il resto, come si dice .. "uomo avvisato mezzo salvato" ..

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail