Metro B di Roma: fumo e gas da un tombino alla fermata Cavour

Nel giorno di Pasquetta 2014 c'è stato un incendio in una galleria di servizio.

Nel pomeriggio del giorno di Pasquetta 2014 la fermata Cavour della Metro B è rimasta chiusa per un paio d'ore, dalle 18 alle 20 circa, a causa di un incendio nella galleria di servizio tra via Cavour e via Giovanni Lanza.

Alcuni passanti si sono accorti del fumo che usciva da un tombino e hanno chiamato subito i vigili del fuoco che hanno provveduto a mettere in sicurezza la zona, chiudendola al traffico, per poi provvedere a spegnere l'incendio e riparare il guasto che è stato spiegato in una nota ufficiale dall'Acea.

Il fumo uscito dai chiusini del tombino è stato provocato dal surriscaldamento di quattro cavi di alimentazione di media e bassa tensione. Alle 19:20 i pompieri sono scesi nella galleria per spegnere l'incendio mentre i tecnici dell'Acea sono intervenuti per rialimentare le quattro cabine di derivazione dei cavi.

Tre civici di via Cavour sono rimasti per un po' senza corrente elettrica, ma l'Acea ha provveduto a garantire loro un'alimentazione alternativa con l'uso di gruppi elettrogeni, mentre i suoi tecnici hanno potuto accedere alla galleria di servizio per riparare i cavi danneggiati solo dopo che i vigili del fuoco hanno spento l'incendio e si sono assicurati di aver ripristinato la massima sicurezza in tutta la zona.

A circa un centinaio di metri da dove si è creata la colonna di fumo (che si è propagata anche in via dei Serpenti e via Merulana) c'è stata anche una fuga di gas proveniente da una condotta del metano che è stata individuata e riparata dai tecnici dell'Italgas.

Secondo l'Acea per gli abitanti della zona non ci sono stati grandi disagi. Tuttavia non si è potuto evitare un po' di fastidio per la chiusura della fermata in un giorno in cui i turisti sono stati più del solito.

Fermata Cavour Metro B chiusa per fumo e fuga di gas

Foto © Google Street View

  • shares
  • Mail