Romanalogie, associazioni libere su Roma


Ormai lo avrete capito, chi mi segue ma non mi ama, conosce la mia patologica predilezione per i giochi di parole e le associazioni di ogni genere. Visive, dialettiche, mentali. Il senso dei non-sense è un po' la mia bandiera.. meglio dire gagliardetto, non si sa mai.

Ebbene. Ho deciso di omaggiare 06blog ed i suoi attenti lettori di una nuova inutile rubrica nella quale dar libero sfogo alle analogie più improbabili che ci passano per la testa. L'Analogia è una delle immense eredità greche che abbiamo tradito, pur adoperandola sempre, dimenticandone il valore fondamentale durante la nostra ridicola avventura esistenziale (l'altra, nemmeno a dirlo è l'Ironia).

Ecco qui, ora, dopo questo tedioso pistolotto filosofico, il mio primo gioco di immagini. Già proposto una volta sul mio antico blog. Che ne pensate? Dal Portico d'Ottavia ai giochi prospettici Escher fino alle carceri del Piranesi. Un bel po' di materiale per analisi, non c'è che dire...

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: