Trapizzino - lo street food dal cuore romano torna a Testaccio

Per gli appassionati di Trapizzino, dal 22 aprile la storica sede torna a profumare Testaccio di street food dal cuore 'romano' e il gusto internazionale.


Per i virtuosi di street food e tradizioni che nutrono sensi e palato on the road, Testaccio torna a profumare di Trapizzino, con quel triangolo di pizza bianca croccante dal cuore tenero, pronto ad accogliere il meglio della tradizione culinaria romana, ed un gusto internazionale che ha sedotto anche lo street food market del Madison Square Eats di New York.

Quel 'triangolino' desiderabile, impastato con lievito madre e parecchia passione, da farcire con coratella e carciofi, parmigiana di melanzane, lingua in salsa verde, vignarola di fave, seppie con i piselli, e tutto quello che riesce ad infilarci l’estro audace e saporito di Stefano Callegari.

Un tripudio di sapori nato per nutrire i palati erranti di romani e stranieri che arrivano nella capitale da tutto il mondo, non solo per le imminenti feste di Pasqua e Pasquetta, il Natale di Roma, la Canonizzazione dei due Papi e il Concertone del Primo Maggio. Si vabbè anche per quelli.

Trapizzino  - street food Roma

Per i virtuosi del Trapizzino, basta prendere i sentieri del gusto sino alla nuova sede di Ponte Milvio (piazzale Ponte Milvio, 13), inaugurata lo scorso dicembre da Callegari con Paul Pansera, e dinalmente anche in quella storica di Testaccio, che riapre rinnovata a via Giovanni Branca 88-90, dalle ore 16.00 di martedì 22 aprile 2014.

Trapizzino riapre a Testaccio

Via | Facebook

  • shares
  • Mail