Gli alberi di Giuda non tradiscono mai

Alberi di Giuda a San Lorenzo

La primavera a Roma da un po' di anni significa petali rosa e dolcissimo profumo in molti quartieri (quelli fortunati, con gli aberi per strada). Mi ero convinto fossero fiori rosa, fiori di pesco, ma indagando meglio ho scoperto trattarsi di Siliquastro (Cercis siliquastrum).

Un albero appartenente alla famiglia delle Fabaceae (leguminose), utilizzato spesso come pianta ornamentale nei giardini e per le alberature stradali, grazie alla resistenza all'atmosfera cittadina. E' noto anche come Albero di Giuda, in quanto la leggenda narra che Giuda lo scelse per impiccarsi.

Difficile credere che un albero così gentile e tenero possa invitare ad un atto tanto scellerato, ma senza avventurarci nei meandri oscuri delle Fede, mi sembra di poter salutare i colori e il profumo di queste piante quale simbolico sbocciare della bella stagione.

Alberi di Giuda a San Lorenzo
Alberi di Giuda a San Lorenzo

Questi piccoli coriandoli naturali sparsi in ogni dove non sembrano disturbare perfino i più feroci antialberisti che conosco. Le foto che vedete sono state scattate a San Lorenzo, in piazzale Tiburtino. La sensazione di pace era da respirare.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: