2.764° Natale di Roma: festeggiamenti ed eventi aspettanto il 21 aprile 2011

2.764°Natale_di_Roma

La graditissima anomalia di stagione che ha caratterizzato i bollori e le temperature dello scorso fine settimana, sembra aver lasciato il posto a ben altri freschi, che nella capitale alle prese con i festeggiamenti del suo 2764° Natale potrebbero anche stuzzicare facili ironie.

A portare il buonumore e anche un’atmosfera più calda in città però ci pensano i festeggiamenti che in attesa del 21 aprile hanno già portato la musica e la danza delle corti italiane del Rinascimento a Castel Sant’Angelo, e oggi non lesineranno progetti culturali, convegni su “La fondazione di Roma – Un viaggio tra leggenda e realtà”, e l’accensione dei bracieri davanti alla statua della Dea Roma, propiziata da danze romane antiche (a cura del Gruppo Storico Romano).

Domenica 17, si inizia dalle 8.30 a Ostia con le Gare di nuoto del Trofeo Natale di Roma (al Polo Natatorio in Lungomare Duilio, ingresso da via delle Prore), al Circo Massimo, alle 11.30 sfilerà il corteo storico in costume, e alle 14.00 l’esibizione dei gruppi storici romani, mentre altri saranno in via Alessandrina tra le 15.00 e le 18.00.

La poesia romanesca sarà premiata lunedì 18 nella sala capitolina della Protomoteca, mentre il Coro Polifonico dell'Associazione Culturale "Romanae Voces" e della Banda dell'Esercito si esibirà al Circo Massimo nella XIX Edizione Concerto "Aeterna Roma".

Martedì non mancheranno volumi "Sotto il Cielo di Roma", e Gli Scarlatti: di padre in figlio, mercoledì i concerti delle Bande militari nelle Piazze storiche e la Seduta di apertura del XXXI Seminario Internazionale di Studi Storici "Da Roma alla Terza Roma".

Giovedì 21, oltre alla cerimonia celebrativa per la fondazione dell’Urbe tradizionalmente riferita all’anno 753 a. Cr., e la consueta deposizione di una corona d'alloro all'Altare della Patria, il 2764° Natale di Roma spalancherà le porte dei musei del Sistema Musei Civici, con tante mostre e visite guidate che si potranno visitare gratuitamente, fatta eccezione per il Planetario e Museo Astronomico di Roma, e i Musei Capitolini che ospitano la mostra "Ritratti. Le tante facce del potere".

A partire dalle 11.30, Squilli di tromba dei Fedeli di Vitorchiano, Suono della Patarina e Concerto della Banda della Brigata Granatieri di Sardegna saranno in piazza del Campidoglio, la “Poesia in Riva al Tevere” si potrà godere attraverso 11 pannelli poetici installati a Lungotevere degli Anguillara, dedicati agli autori italiani e stranieri ispirati al “Fiume Eterno”, la rievocazione storico-leggendaria della fondazione di Roma a cura del Gruppo Storico Romano sarà al Circo Massimo don il “Tracciato del solco”, mentre la Cerimonia delle Palilia sarà alle 18.00 in Piazza della Bocca della Verità.

La storia di Roma raccontata da luci, cromatismi, proiezioni cinematografiche e architetturali, su musica eseguita dall’Orchestra del teatro dell’Opera e su monologhi teatrali di Gabriele Lavia, animeranno Roma/Amor: Nascita e resurrezione della Città Eterna al Foro di Augusto, alle 21.00, alle 22.00 e alle 23.00 .. ma ovunque andrete sarà difficile non pensare ai Natali della Città Eterna ..

  • shares
  • Mail