FS Regionale: per i pendolari più treni con Carta Tutto Treno Lazio

Ferrovie della Stato_Floris M. Oosterveld

Tra le strade che portano a Roma, ci sono tutte quelle ferrate attraversate ogni giorno dai treni regionali carichi di pendolari, che con il conforto del paesaggio che scorre fuori dal finestrino e quello che sferraglia nell’immaginazione, arrivano in città prevalentemente per ragioni di studio e lavoro.

Sono proprio loro che dal 1° aprile, con la Carta Tutto Treno Lazio, potranno utilizzare per gli spostamenti anche i 56 treni Intercity ed EurostarCity, oltre ai Regionali delle linee FR1 (Orte – Roma), FR5 (Civitavecchia - Roma), FR7 (Formia – Latina - Roma) e FR6 (Cassino – Frosinone – Roma).

Al costo di 150 euro, 41 centesimi al giorno, circa 12.50 euro al mese, la Carta Tutto Treno Lazio, sostenuta dai Comitati Pendolari e negli oneri dalla Regione Lazio, nei fatti consente ai passeggeri muniti di abbonamento Metrebus, di approfittare per 12 mesi di 16 collegamenti nazionali in più sulla linea FR5 (Roma – Civitavecchia), 12 lungo la linea FR1 (Orte –Fiumicino), ben 26 sulla linea FR7 (Roma –Latina –Formia) e 2 sulla FR6 (Cassino – Frosinone - Roma).

Spostandomi quotidianamente dentro il GRA, io non avrò modo di appurare funzionalità e i vantaggi della nuova offerta Trenitalia, ma sono certa che tra i nostri lettori che contano tanti spiriti nomadi "pendolari per necessità", non mancherà chi avrà modi di condividere presto la sua personale esperienza con noi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: