La settimana dei Municipi. I quartieri della Roma che verrà

roma“Da oggi comincia la mia operazione on the road sui territori di Roma, un giro sui territori per spiegare in ogni quartiere i progetti che abbiamo elaborato". Ad annunciare un tour fatto di incontro con cittadini e rappresentanti dei Municipi capitolini è Gianni Alemanno, che in settimana ha incontrato i residenti di Tor Bella Monaca e Massimina.

Novità annunciate anche per i Municipi XV e XVI con l'apertura della nuova caserma dei Carabinieri al Trullo, un nuovo svincolo Portuense sul Gra e il raddoppio di via della Pisana.

Inoltre è stato costituito il Comitato Promotore Forte Bravetta, che avrà il compito di istituire iniziative per la riqualificazione dell'area. Sembra allontanarsi anche la prospettiva di una discarica a Monte dell'Ortaggio per sostituire quella di Malagrotta, mentre entro l'estate verra' smantellato il campo abusivo di via Marchetti e altri micro-campi sparsi sul territorio dei Municipio XV e XVI.

Ma la via del cambiamento dei quartieri romani sembra passare – più che attraverso opere urbanistiche – nel binomio lotta al degrado e sicurezza. E le iniziative in questo senso riguardano soprattutto lo sgombero di insediamenti abusivi nei quartieri di Roma, e l'impegno per la riqualificazione dell'ambiente.

Rischio amianto da verificare, ad esempio, in Municipio V, dove l'assessorato all'Ambiente ha inviato tecnici per rilevare eventuali tracce del materiale nel parco Feronia, mentre prosegue la lotta alle baraccopoli nel Municipio XVIII, dove sono stati smantellati, in seguito alle segnalazioni di alcuni cittadini, due insediamenti abusivi nel Parco del Pineto.

Una iniziativa che invece si auspica venga replicata in tutti i Municipi di Roma è quella partita dal IV, “Velo ok”, un sistema di dissuasione e controllo della velocità basato su un sistema di colonnine che all'occorrenza – oltre che dissuasori – possono fungere da veri e propri autovelox.

La sperimentazione sarà attuata per quattro mesi su viale Jonio, via di Tor San Giovanni e via Mario Soldati, sulle quali era stato rilevato che il 70 per cento degli automobilisti in transito supera regolarmente i limiti di velocità.

Altra iniziativa meritevole da un diverso punto di vista è quella del Municipio IX (zona Appio Tuscolano), che ha messo “in rete” i negozi del quartiere che sostengono l'allattamento, (iniziativa promossa dall'associazione "Il Melograno. Centro Maternita' e Nascita" e sostenuta dal Municipio).

In tutti gli esercizi che aderiscono (oltre 40 fra bar, negozi di abbigliamento, erboristerie e altro) riconoscibili da una vetrofania, è disponibile un angolo per l'allattamento e un fasciatoio gonfiabile per le mamme con bimbi dagli 0 ai tre anni.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: