Atac - bookcrossing in metro per la Giornata Mondiale del Libro

Mercoledì 23 aprile Roma festeggia al Giornata Mondiale del Libro con le pagine viaggianti del Bookcrossing in metropolitana.

Molti esploratori della dimensione spazio-temporale del quotidiano, scelgono come compagni di viaggio, trame appese a fili di parole e mondi liberati dalle pagine di un libro.

Per loro gli aspiranti lettori on the road, mercoledì 23 aprile 2014,la pratica del bookcrossing torna ad offrire e scambiare volumi di ogni genere, nella stazione Cipro della Metro A e in quella di Piramide della Metro B di Roma.

La seconda edizione della Pagine Viaggianti, promossa dall’associazione culturale LIBRA 2.0, in collaborazione con Atac e il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura, Creatività e Produzione Artistica di Roma Capitale, festeggia la lettura e lo scambio di cultura nella Giornata Mondiale del Libro e del diritto d’autore sancita dall’UNESCO.

I viaggi finiscono laddove s'incontrano gli amanti.
William Shakespeare, La dodicesima notte, 1602

Una giornata scelta nello stesso giorno in cui è nato e morto William Shakespeare al 450° compleanno proprio oggi, insieme ad altri grandi scrittori del calibro di Miguel de Cervantes, e lo scambio di doni della tradizionale festa catalana di San Jordi, (San Giorgio), patrono di Barcellona, continua a regalare fiori alle donne e libri agli uomini.

Roma bookcrossing - Pagine Viaggianti - Giornata Mondiale del Libro 2014

L'occasione ideale per viaggiare con la vostra edizione preferita di Don Chisciotte della Mancia (El ingenioso hidalgo don Quijote de la Mancha), scambiarne una con chi ne conosce le gesta, imprese e metafore ancora in modo superficiale, o decidere di lasciare più volumi tra quelli già letti, tenendo conto che alla fine della giornata, i libri rimasti o tornati alle stazioni continueranno il loro viaggio nelle biblioteche di case famiglia e istituti scolastici.

Pagine Viaggianti che potrebbero rendere il bookcrossing in metropolitana, ai capolinea dei bus o in altri siti Atac, anche un appuntamento fisso, per il quale un indirizzo di posta elettronica (pagineviaggianti@atac.roma.it*) sta raccogliendo suggerimenti, idee, pensieri sulla lettura e, soprattutto, la segnalazione del percorso intrapreso dal libro lasciato o ritirato in metropolitana.

Giace qui l'hidalgo forte
che i più forti superò,
e che pure nella morte
la sua vita trionfò.
Fu del mondo, ad ogni tratto,
lo spavento e la paura;
fu per lui la gran ventura
morir savio e viver matto.
Miguel de Cervantes Saavedra, Don Chisciotte della Mancia

  • shares
  • Mail